ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Coppa Davis 2016, 2^ giornata: il doppio sorride alla Croazia, è 2-1
Coppa Davis 2016, 2^ giornata: il doppio sorride alla Croazia, è 2-1

Coppa Davis 2016, 2^ giornata: il doppio sorride alla Croazia, è 2-1

Sorride alla Croazia il doppio della finale di Coppa Davis 2016 contro l’Argentina. Sul veloce indoor dell’Arena Zagreb della capitale, i padroni di casa sconfiggono i sudamericani in tre set col punteggio di 76 76 63 e si portano sul 2-1 in attesa della giornata decisiva.

Dopo la parità al termine della prima giornata, ecco la sfida di doppio. E i due commissari tecnici decidono di schierare i rispettivi numeri uno, Marin Cilic per la Croazia al fianco di Ivan Dodig e Juan Martin Del Potro per l’Argentina accanto a Leonardo Mayer. In panca, dunque, Franko Skugor e Guido Pella, inizialmente sorteggiati.

Davanti al pubblico amico si mostra cinica e incisiva la nazionale balcanica, che vince al tie break i primi due parziali e si aggiudica in maniera più agevole il terzo. E Cilic/Dodig si mostrano impeccabili nei momenti decisivi della stagione: quest’anno avevano già sconfitto nella massima competizione riservata alle nazionali i forti gemelli Bryan per gli Stati Uniti e i numeri uno di specialità, i francesi Herbert e Mahut.

Non c’è due senza tre: ai biancocelesti non basta un Juan Martin Del Potro in forte ascesa, ora serve il miracolo nei due match conclusivi in programma domani. Quello più atteso è senza ombra di dubbio il primo: Cilic-Del Potro è molto di più di un semplice incontro, è la sfida tra due dei maggiori protagonisti del circuito maschile. L’ultima partita, se necessaria, vedrà opposti Ivo Karlovic e Federico Delbonis, entrambi sconfitti al loro esordio.

Ricordiamo, infine, che la Croazia ha conquistato nella sua breve storia una Davis nel 2006 (prima nazionale nata dalla dissoluzione dell’ex Jugoslavia e prima da non testa di serie a riuscire nell’impresa), mentre l’Argentina ha disputato finora quattro finali venendo sempre piegata dall’avversario di turno (l’ultima volta fu nel 2012 contro la Spagna).

Tutti i match sono trasmessi in diretta su Supertennis.

Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*