ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Fiorentina – Paulo Sousa, sarà divorzio: il tecnico rischia già con l’Inter
Fiorentina – Paulo Sousa, sarà divorzio: il tecnico rischia già con l’Inter
Paulo Sousa, allenatore Fiorentina. Twitter

Fiorentina – Paulo Sousa, sarà divorzio: il tecnico rischia già con l’Inter

Potrebbe finire presto l’avventura di Paulo Sousa sulla panchina della Fiorentina: matrimonio agli sgoccioli, divorzio imminente. Il lusitano rischia già coll’Inter.

L’indiscrezione è stata rilanciata dalla Gazzetta dello Sport e conferma quanto aleggiava nell’aria viola: la fine del rapporto di lavoro fra il tecnico portoghese e la squadra toscana, con i Della Valle – in primis Diego – che non ha affatto gradito le ultime parole di Sousa su Bernardeschi, interpretate come una critica neppure troppo velata alla gestione societaria. I Della Valle non sembrano affatto avere l’intenzione di far valere l’opzione per il rinnovo del contratto anche per la stagione 2017-2018. Che scadrà il 31 marzo.

Difficile certo poter credere che Paulo Sousa possa essere allontanato da subito, eppure in caso di crollo anche lunedì sera contro l’Inter a San Siro non è escluso che possano esserci soluzioni clamorose già nell’immediato.

Il clima intorno al portoghese sembra particolarmente teso, anche se nel complesso la stagione della Fiorentina sta andando avanti se non a vele spiegate con una navigazione tutto sommato buona: la Viola è al momento ottava, ma ad appena 6 punti dal terzo posto; in Europa League, a parte il patatrac col Paok dell’altro giorno, la qualificazione è praticamente vicina.

Eppure Firenze, piazza da sempre calda e ambiziosa, rischia di spaccarsi letteralmente in due fra pro-Sousa e anti-Sousa. Per ora testa e pensieri solamente al campo, con la difficile trasferta di San Siro che può segnare uno spartiacque nella stagione viola, ancora ben ancorata ai tre obiettivi stagionali che hanno come nome Serie A, Coppa Italia ed Europa League.

Per quando finirà la stagione invece si cominciano a sentire sin da ora i nomi per il futuro. In primis c’è quello di Eusebio Di Francesco, che piace alla proprietà. Occhio però anche a Maurizio Sarri, di cui è innamorato il ds Corvino. Un gradino sotto c’è Marco Giampaolo e, infine, si osserva con attenzione l’evoluzione della carriera di Leonardo Semplici, attuale tecnico dell’ottima Spal appena tornata in Serie B e già allenatore delle giovanili della Fiorentina.


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*