ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Serie A, 14ª giornata: Sau fa 100 e rialza il Cagliari; Crotone, maledetto secondo tempo
Serie A, 14ª giornata: Sau fa 100 e rialza il Cagliari; Crotone, maledetto secondo tempo
Sau Cagliari-Udinese, Serie A. Eurosport

Serie A, 14ª giornata: Sau fa 100 e rialza il Cagliari; Crotone, maledetto secondo tempo

Il Cagliari si riprende, il Crotone no: nella lotta salvezza in Serie A il Cagliari stende 2-1 l’Udinese; niente vittoria per il Crotone, la Samp la impatta 1-1.

SAU, IL TACCO DE DIOS FA ESPLODERE IL SANT’ELIA. Cagliari, bentornato! In piena emergenza con 8 assenti fra infortunati e squalificati il Cagliari di Rastelli esce dalla crisi dopo due k.o. di fila e si ristabilisce, battendo 2-1 un’Udinese a due facce cui non basta il gioiellino di Fofana.

I Quattro Mori in rossoblù la vincono alla lunga impostando un prolungato possesso palla nei primi 45’, con Di Gennaro regista basso e Farias sulla trequarti che al 35’ indovina la giocata giusta: triangolo con Borriello e ingresso in area, Karnezis in uscita lo stende. Giallo per il portiere greco e rigore ineccepibile che il brasiliano trasforma.

Poi a cavallo dei due tempi lo stesso Farias fallisce il colpo del k.o. e visto che nel calcio vale sempre la massima ‘gol mangiato, gol subito’ la sentenza arriva inappellabile per Storari poco dopo: Thereau sparacchia il passaggio di Matos, Alves respinge, Fofana raccoglie da fuori area e tira con Storari che, coperto, si butta tardi e non ci arriva. A quel punto la ringalluzzita Udinese trova le energie nuove per tentare il colpaccio.

La partita si accende però e trova il suo vero fuoco d’artificio al 12’: Barella per Isla che taglia come il burro la difesa bianconera, Sau s’inserisce da dietro e s’inventa un colpo di tacco splendido che si insacca, lento e preciso, nella porta friulana. Il Pattolino di Sorgono fa 100 in Serie A: e con che gemma!

CROTONE, L’ILLUSIONE CONTINUA. Ancora una volta: la maledizione-secondo tempo continua a far male al Crotone di Nicola, che raccoglie l’ennesima beffa nei secondi 45’ vedendosi sfuggire un successo che sarebbe stato oro nella corsa alla permanenza in Serie A. Allo Scida invece la Sampdoria si salva 1-1 (reti, una per tempo, di Falcinelli e Bruno Fernandes) e anzi nel finale rischia pure di ribaltare il punteggio.

Finisce così, con i pitagorici rossoblù che fanno un solo passettino in classifica e restano ultimi, ma stavolta in coabitazione col Palermo; la Doria di Giampaolo invece infila il quarto risultato utile consecutivo.

Questi i gol: al 44’ il vantaggio dei rossoblù: punizione battuta da Rosi, che pesca sul fronte opposto Palladino, pronto a colpire al volo di sinistro, con Puggioni bravissimo a respingere, proprio al centro dell’area, dove Falcinelli anticipa Silvestre e firma l’1-0.

Al 27’ il pareggio, firmato da Fernandes, che si fionda su un sinistro di Quagliarella imbeccato da Pereira. La formazione di Nicola protesta per la presunta mancanza di fair play da parte dei blucerchiati, che nell’azione precedente al gol non avrebbero restituito un fallo laterale dopo un rinvio di Cordaz, con palla scagliata fuori per consentire la sostituzione dell’infortunato Mesbah. La Serie A purtroppo è anche questo: il Crotone mastica amaro.


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*