ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Serie A, 15ª giornata: Napoli-Inter, sfida per la svolta. La presentazione
Serie A, 15ª giornata: Napoli-Inter, sfida per la svolta. La presentazione
Napoli-Inter, Coppa Italia. Twitter

Serie A, 15ª giornata: Napoli-Inter, sfida per la svolta. La presentazione

Napoli-Inter apre il programma della 15ª giornata di Serie A. La sfida del San Paolo mette di fronte due squadre desiderose di dare la svolta alla loro stagione.

Sulle spine soprattutto gli azzurri di Sarri, reduci da due deludenti pareggi che hanno frenato la rincorsa in Champions (0-0 con la Dinamo Kiev) e in Serie A (1-1 lunedì scorso col Sassuolo): il terzo match consecutivo a Fuorigrotta dovrà servire ai partenopei per rialzare definitivamente la china e cancellare tutti i mugugni che si sono levati contro di loro.

Dall’altra parte c’è un’Inter finalmente ringalluzzita da Pioli, che lunedì seppur fra mille fatiche ha conquistato il primo prezioso successo della sua gestione: un 4-2 alla Fiorentina che ha comunque messo in luce le difficoltà di una squadra che quando si accende fa sfavillare gli occhi ma che poi improvvisamente provoca un black-out nei suoi circuiti muscolari e psicologici.

Napoli-Inter è per tutti questi motivi una sfida che pesa: con le due squadre ridimensionate da una stagione che ha fatto il suo corso contrario alle aspettative, ecco che la sfida del San Paolo mette in campo punti importantissimi per classifica e morale.

Fra i temi più interessanti c’è l’incontro-scontro fra Callejon e Insigne da una parte e Perisic e Candreva dall’altra: le due ali ai piedi di partenopei e nerazzurri, con Lorenzo che ha timbrato gli ultimi 3 gol del Napoli in Serie A, e il duo interista che ha marcato il derby e anche una parte del poker alla Viola.

Due dei 4 gol a San Siro sono arrivati da sua maestà Icardi, capitano (indiscusso?) dell’Inter: 12 gol in campionato e un valore indiscutibile sotto porta. Quest’estate il nome di Maurito era stato accostato proprio al Napoli; poi non se ne fece niente e ADL piegò verso Milik.

Peccato che stasera il polacco non ci sia: con lui Napoli-Inter avrebbe avuto un altro tema in più. Ma tant’è: i 22 in campo saranno altri. A iniziare dal sostituto più ovvio dell’ex Ajax: quel Manolo Gabbiadini che al Vesuvio non ha certo lasciato un ricordo indelebile, cui Sarri si affida vista la sicura assenza dello squalificato Mertens.

A centrocampo spazio a Zielinski e Diawara. Pioli risponde con Candreva, Joao Mario e Perisic dietro Icardi.

PROBABILI FORMAZIONI

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Zielinski, Diawara, Hamsik; Callejon, Gabbiadini, Insigne. All. Sarri

INTER (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Ranocchia, MIranda, Ansaldi; Brozovic, Kondogbia; Candreva, Joao Mario, Perisic; Icardi. All. Pioli

 


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*