ULTIME NEWS
Home > Coppe Europee > Champions League > Champions, 6ª giornata: l’anteprima del martedì
Champions, 6ª giornata: l’anteprima del martedì
Bayern Monaco, Champions. Getty

Champions, 6ª giornata: l’anteprima del martedì

Gironi Champions, atto finale: stasera i verdetti dei gruppi A, B, C e D. Oltre al gran ballo del gruppo del Napoli, anche un bellissimo Bayern-Atletico.

GRUPPO A

PSG-LUDOGORETS. Arsenal e Paris Saint-Germain conducono a pari merito (11 punti), ma i francesi sono in vantaggio negli scontri diretti con i Gunners per le reti segnate in trasferta (1-1 a Parigi, 2-2 a Londra). Per questo, vincendo stasera o restando a pari punti con l’Arsenal, il PSG chiuderebbe il suo girone al primo posto.

BASILEA-ARSENAL. Occhio però agli incroci con le contendenti al terzo posto: Basilea e Ludogorets hanno entrambi 2 punti, ma i bulgari sono in vantaggio negli scontri diretti avendo segnato un gol in Svizzera (1-1 e 0-0). I verdi di Razgrad in particolare potrebbero diventare la prima squadra bulgara a non salutare le competizioni UEFA per club al termine della fase a gironi di Champions, per di più con 2 punti (cosa mai accaduta in alcuna edizione della Champions League).

 

GRUPPO B

BENFICA-NAPOLI

DINAMO KIEV-BESIKTAS. A Dinamo con la testa a Lisbona: il Besiktas di Senol Gunes deve vincere e rimanere incollato al risultato di Benfica-Napoli. Il tempo dei calcoli è finito: bisogna vincere e sperare.

 

GRUPPO C

BARCELLONA-BORUSSIA MOENCHENGLADBACH. Al Camp Nou nel segno di Messi: tre giorni dopo la beffa di Sergio Ramos nel Clasico di Spagna, il Barcellona si rituffa in Champions facendo affidamento al suo Lionel, che ha fatto due volte tripletta contro Celtic e Manchester City ed è in vetta alla classifica marcatori con 9 marcature.

MANCHESTER CITY-CELTIC. Dopo la scoppola interna col Chelsea in Premier, il City punta a risollevarsi col Celtic: il discorso qualificazione è già definito (i Citizens saranno secondi dietro al Barça) ma vincere servirà a rialzare il morale.

 

GRUPPO D

BAYERN-ATLETICO. È il big match della serata: all’Allianz Arena la sfida che l’anno scorso valse ai colchoneros l’accesso alla finale di San Siro in Milano. I colchoneros di Simeone hanno un grande sogno: entrare nel ristretto gruppo di squadre capaci di vincere tutte le gare della fase a gironi di Champions League. Di sicuro però Lahm e compagni non staranno a guardare: la legittimazione in Europa passa anche da sfide come questa.

PSV-ROSTOV. A Eindhoven, il PSV deve battere il Rostov per agganciarlo al terzo posto e proseguire in Europa League grazie alla differenza reti (2-2 in Russia), altrimenti in Europa League c’andrà la squadra del Don di Ivan Daniliants.

 


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*