ULTIME NEWS
Home > Coppe Europee > Champions League > Champions, 6ª giornata: Juventus-Dinamo Zagabria, per Allegri va chiusa presto e bene
Champions, 6ª giornata: Juventus-Dinamo Zagabria, per Allegri va chiusa presto e bene
Allegri, allenatore Juventus, Champions. Afp/Getty

Champions, 6ª giornata: Juventus-Dinamo Zagabria, per Allegri va chiusa presto e bene

Juventus-Dinamo Zagabria è l’ultimo step per chiudere il girone da primi nel gruppo H e volare agli ottavi da grande: questo l’obiettivo dei bianconeri di Allegri.

Vincere per la Signora renderebbe superfluo qualsiasi discorso riguardante le notizie dalla Francia, dove Lione-Siviglia mette di fronte le due squadre che si giocheranno l’altro posto utile per gli ottavi. Agli andalusi basta non perdere, ma vincere con un contemporaneo passo falso juventino riaprirebbe i discorsi sul primo posto.

Ecco perché Allegri non vuole comunque concedersi passi falsi: la Juventus è già agli ottavi, d’accordo, ma già l’anno scorso perse il primo posto nel girone proprio contro il Siviglia nell’ultima giornata della scorsa Champions; rischio che il tecnico livornese vuole scongiurare questo rischio.

La Dinamo Zagabria arriva a Torino con un piccolo grande sogno: cercare e trovare il primo gol e il primo punto di questa campagna europea che, se si chiudesse così, sarebbe la peggiore di una squadra in Champions (solo il Maccabi Haifa finora ha concluso con 0 punti e 0 gol fatti).

Allegri apre al ritorno di Dybala, ma con moderazione: «Paulo giocherà sicuramente nel secondo tempo o parte del secondo tempo. Ha lavorato molto bene, non è ancora in condizione ottimale per giocare 90 minuti, quindi va fatto rientrare in modo graduale».

Visto i prossimi impegni caldi di campionato, il tecnico bianconero farà turnover soprattutto a centrocampo: fuori Alex Sandro, Marchisio e Pjanic, dentro Sturaro, Hernanes ed Evra. In attacco solita coppia gol Mandzukic-Higuain, col Pipita che smania dalla voglia di segnare dopo 4 giornate d’astinenza.

Queste le dichiarazioni rilasciate da Allegri in sede di presentazione: «Dobbiamo essere bravi ad affrontare la partita con un atteggiamento aggressivo. Sarà importante riuscire a indirizzare la partita in discesa così da poter risparmiare un po’ di energie. Noi vogliamo arrivare primi, vincere e chiudere bene il girone».

PROBABILI FORMAZIONI

JUVENTUS (3-5-2): Buffon; Benatia, Rugani, Chiellini; Cuadrado, Khedira, Hernanes, Sturaro, Evra; Mandžukić, Higuaín.

DINAMO ZAGABRIA (4-5-1): Livaković; Stojanovič, Sigali, Benković, Pivarić; Soudani, Knežević, Gojak, Pavičić, Ćorić; Fernandes.


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*