ULTIME NEWS
Home > Coppe Europee > Europa League, 6ª giornata: Inter-Sparta Praga e Sassuolo-Genk, le formazioni
Europa League, 6ª giornata: Inter-Sparta Praga e Sassuolo-Genk, le formazioni
Defrel Athletic Club-Sassuolo, Europa League. Eurosport

Europa League, 6ª giornata: Inter-Sparta Praga e Sassuolo-Genk, le formazioni

Alle 21.05 il congedo dall’ Europa League di nerazzurri e neroverdi: Inter-Sparta Praga e Sassuolo-Genk sono impegni per lasciare la manifestazione col sorriso.

INTER-SPARTA PRAGA ore 21.05

Già matematicamente eliminata da questa Europa League, l’Inter vuole chiudere l’avventura continentale con un successo contro lo Sparta Praga, che già all’andata fece fuori la squadra allora allenata da Frank De Boer.

Sembra una partita senza spunti e senza stimoli, ma Stefano Pioli ne farà sicuramente un’occasione giusta per rodare i giusti meccanismi tattici e onorare un torneo che ha visto un’Inter a dir poco disastrosa. Bisognerà smaltire sul campo i postumi del brutto 3-0 contro il Napoli di venerdì.

A San Siro fra l’altro arriva uno Sparta Praga che ha suggellato il primo posto nel Gruppo K e cerca di chiudere il girone con la seconda vittoria contro l’Inter.

Ampio turnover per il tecnico parmigiano: dentro Nagatomo sulla fascia, Gnoukouri e Felipe Melo a centrocampo e le ali Biabiany ed Eder dietro al redivivo Palacio.

PROBABILI FORMAZIONI

INTER (4-2-3-1): Carrizo; Ansaldi, Ranocchia, Murillo, Nagatomo; Gnoukouri, Felipe Melo; Biabiany, Brozović, Éder; Palacio. All. Stefano Pioli

SPARTA PRAGA (4-4-2): Koubek; Karavaev, Mazuch, Kadlec, Nhamoinesu; Holzer, Marecek, Dockal, Zahustel; Lafata, Julis. All. Zdenek Svoboda

 

SASSUOLO-GENK ore 21.05

Missione ‘bell’arrivederci’ anche per il Sassuolo di Di Francesco che, finalmente ritrovato in campionato, vuole salutare nel migliore dei modi la competizione europea cui è approdato per la prima volta nella sua storia.

A Reggio Emilia arrivano i già qualificati belgi del Genk. Dal canto suo i neroverdi proveranno a sfruttare una bella statistica: finora nelle quattro gare casalinghe giocate al Mapei Stadium il Sassuolo non ha mai perso (tre successi più il 2-2 contro il Rapid Vienna).

Dopo il bel pareggio di Napoli e la vittoria nel weekend contro l’Empoli, il Sassuolo sembra aver superato il momento difficile coinciso con le assenze di numerosi suoi protagonisti e culminato con la sconfitta del San Mamés nella scorsa giornata.

Con la Fiorentina alle porte e una classifica ancora da risistemare, Di Francesco dovrebbe optare per qualche scelta conservativa dei big. Sicuramente in porta ci sarà Pegolo al posto di Consigli. Panchina poi per Acerbi, Biondini, Lirola, Ragusa e Matri; mentre Duncan, Politano e Berardi sono ancora in attesa di recuperare.

PROBABILI FORMAZIONI

SASSUOLO (4-3-3): Pegolo; Adjapong, Antei, P.Cannavaro, Peluso; Mazzitelli, Magnanelli, Pellegrini; F.Ricci, Defrel, Franchini. All. Eusebio Di Francesco

GENK (4-3-3): Bizot; Castagne, Dewaest, Colley, S.Walsh; Susić, Ndidi, Heynen; Bailey, Samatta, Buffel. All. Peter Maes


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*