ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Anteprima Tour Down Under 2017: il percorso e la guida tv
Anteprima Tour Down Under 2017: il percorso e la guida tv

Anteprima Tour Down Under 2017: il percorso e la guida tv

Dal Sudamerica gustosi antipasti della nuova stagione, ma il primo vero appuntamento dell’anno è rappresentato dal Santos Tour Down Under 2017, che inaugurerà il nuovo e più ricco calendario WorldTour. In programma dal 17 al 22 gennaio, la corsa a tappe australiana istituita nel 1999 si prepara alla 19^ edizione.

Stuart O’Grady il primo vincitore, seguito da tanti suoi connazionali che hanno vinto la classifica generale: da Simon Gerrans, plurivittorioso con quattro successi nonché campione uscente, passando per Michael Rogers, Cameron Meyer, Rohan Dennis. Le vittorie europee portano la firma di Gilles Maignan (2000), Mikel Astarloza (2003), Luis Leon Sanchez (2005), Martin Elmiger (2007) Andre Greipel (2008 e 2010), Tom-Jelte Slagter (2013).

 Sarà Bike Channel (piattaforma Sky) a trasmettere in differita la corsa: da martedì 17 ogni giorno alle ore 15 in compagnia di Gianluca Giardini e Paolo Savoldelli. Prevista anche la trasmissione in diretta del People Choice’s Classic, il tradizionale Criterium che anticipa la corsa: l’appuntamento, in questo caso, è per domenica 15 gennaio alle ore 9.45.

 Clicca qui per tutte le info sulla startlist e i favoriti.

 Il percorso, costituito da sei tappe in linea, si snoda nell’area circostante ad Adelaide, nell’Australia Meridionale. A differenza dei primi anni, nelle ultime edizioni gli organizzatori hanno cercato di rendere più selettivo il tracciato con frazioni in grado di premiare anche coloro che sanno cavarsela in salita.

Si parte con la Unley › Lyndoch (145 km), che prevede un doppio passaggio sulla Cockatoo Valley, la quale non dovrebbe impedire ai velocisti di giocarsi il primo successo parziale. Più incerta la Stirling › Paracombe (148.5 km) perché nei pressi della località di arrivo è posto uno strappetto che si presta ad attacchi da finisseur. Gli sprinter dovrebbero tornare protagonisti nelle successive due frazioni, la Glenelg › Victor Harbor (144 km) e la Norwood › Campbelltown (149.5 km), lungo le quali non sono poste grosse insidie.

La giornata decisiva sarà la quinta, quando si partirà da McLaren Vale e si raggiungerà l’ormai tradizionale meta di Willunga Hill dopo 151.5 km: sono 2.9 km al 7% di pendenza media che saranno scalati due volte. Il secondo transito in vetta coincide col traguardo e i distacchi – lievi, diciamolo – decideranno probabilmente la classifica generale, dal momento che l’ultima frazione, la passerella di 90 km sulle strade di Adelaide, sarà ancora pane per gli sprinter.

Di seguito tutte le tappe, la planimetria generale e le altimetrie.

2017-01-17 Stage 1 – Unley › Lyndoch 145 km
2017-01-18 Stage 2 – Stirling › Paracombe 148.5 km
2017-01-19 Stage 3 – Glenelg › Victor Harbor 144 km
2017-01-20 Stage 4 – Norwood › Campbelltown 149.5 km
2017-01-21 Stage 5 – McLaren Vale › Willunga Hill 151.5 km
2017-01-22 Stage 6 – Adelaide › Adelaide 90 km

© Image: www.tourdownunder.com.au


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*