ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Next Gen ATP Finals 2017, a Milano il torneo dei campioni del domani
Next Gen ATP Finals 2017, a Milano il torneo dei campioni del domani

Next Gen ATP Finals 2017, a Milano il torneo dei campioni del domani

Il grande tennis torna a Milano e lo fa in grande stile. Dodici anni dopo l’ultima edizione del Milan Indoor (era il 2005 e ad imporsi fu Robin Soderling), la metropoli lombarda sarà sede, per i prossimi cinque anni, di un affascinante torneo di fine stagione che vedrà al via i migliori otto giovani della classifica mondiale: il Next Gen Atp Finals 2017, in programma dal 7 all’11 novembre.

Un’idea brillante, quella presentata di comune accordo tra il massimo organo tennistico internazionale e la Federtennis italiana diretta da Paolo Binaghi. Un’idea che permetterà di vedere in scena in una settimana coloro che saranno destinati a spodestare dal vertice del ranking i vari Rafael Nadal e Roger Federer, gli attuali dominatori del circuito.

Le Next Gen Atp Finals si disputeranno una settimana prima delle ATP WoldTour Finals di Londra e avranno la stessa formula di queste ultime: due gironi da quattro giocatori ciascuno, i cui migliori due si qualificheranno per le semifinali incrociate, da cui usciranno i due finalisti. Cambieranno, però, le regole, che saranno applicate in tutti i tornei qualora portassero proficui risultati: per portare a casa un set basterà vincere solo quattro game (tiebreak sul 3-3), si giocherà al meglio dei cinque setsaranno aboliti i vantaggi (killer point) e i let sul servizio, riscaldamento prepartita di 5 minuti (non più 10), 25 secondi a disposizione per il battitore. Tutto più dinamico, dunque.

L’evento metterà in palio punti per il ranking mondiale (l’Atp predisporrà anche una particolare classifica denominata Race to Milan) e soprattutto un ricchissimo montepremi: 1.2 milioni di dollariMilano ha battuto la concorrenza di città interessate all’organizzazione come Miami, Los Angeles e Città del Capo e ospiterà gli incontri presso il polo fieristico di Milano-Rho, nelle vicinanze della zona Expo. Dal momento che nello stesso capoluogo lombardo trovano dimora anche il Trofeo Bonfiglio e il Torneo Avvenire, due tra i più importanti tornei del tennis giovanile, è un dato di fatto come l’Italia diventi il punto di riferimento mondiale per le nuove generazioni.

All’edizione 2017 prenderanno parte gli atleti nati dopo il 1996, i migliori under 21: il numero uno in questo senso è certamente il tedesco Alexander Zverev, costretto a rinunciare per concentrarsi sul Masters dei grandi, lui che è giù al top del mondo. Ci saranno i russi Andrey Rublev, Karen Kachanov e Daniil Medvedev; il canadese Denis Shapovalov; il croato Borna Coric; lo statunitense Jared Donaldson; il coreano Hyeon Chung; l’italiano Gianluigi Quinzi, che ha superato il torneo delle prequalificazioni.

Di seguito i gironi dell’evento che sarà trasmesso in diretta tv su Supertennis. La finale è in programma sabato 11 novembre.

GRUPPO A
1. Andrey Rublev (RUS)
3. Denis Shapovalov (CAN)
6. Hyeon Chung (KOR)
8. Gianluigi QUINZI (ITA)

GRUPPO B
2. Karen Khachanov (RUS)
4. Borna Coric (CRO)
5. Jared Donaldson (USA)
7. Daniil Medvedev (RUS)


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*