ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Licenze Uci, nuova Lampre sarà araba e non cinese: salta TJ Sports. Ok Androni
Licenze Uci, nuova Lampre sarà araba e non cinese: salta TJ Sports. Ok Androni

Licenze Uci, nuova Lampre sarà araba e non cinese: salta TJ Sports. Ok Androni

Stanno per giungere al capolinea i processi di assegnazione delle licenze Uci per la stagione 2017. In ballo ancora due squadre italiane: la Androni-Sidermec si vede assegnata la licenza Professional, mentre per la TJ Sports-Lampre salta l’accordo cinese e arrivano capitali arabi.

Partiamo proprio dalla squadra diretta da Giuseppe Saronni. Avremmo dovuto assistere all’avvento del primo team WorldTour con licenza cinese, ma così non sarà: lo staff a capo della TJ Sports Consultation non ha completato le pratiche burocratiche richieste dall’Unione Ciclistica Internazionale a causa, a quanto pare, di un brutto male che ha colpito Li Zhiqiang, numero uno della cordata cinese, impedendogli di mettere a norma tutte le carte.

Fortunatamente il team italiano è corso in tempo ai ripari e si è messo alla ricerca urgente di nuovi sponsor che sembra aver trovato nella penisola arabica. Eh si: dopo il Bahrain, anche gli Emirati Arabi Uniti sono pronti a sbarcare nel grande ciclismo. Al momento non è dato ancora sapere il nome di tali partners commerciali, né la licenza della nuova squadra che non sarà certamente più cinese, ma potrebbe essere svizzera (sede del dipartimento amministrativo), negli Emirati Arabi o, come sperano tutti i tifosi azzurri, proprio in Italia.

Lieto fine, invece, per la Androni Giocattoli-Sidermec. La formazione di Gianni Savio ha finalmente ottenuto il via libera dall’Uci e dunque il prossimo anno farà regolarmente parte della categoria Professional. È una breve nota diramata dai vertici di Aigle a tranquillizzare la compagine italiana.

Ciò che si aspetta, ora, per concludere l’annosa questione delle licenze che annualmente si presenta, è conoscere il reale destino della Lampre e quello della polacca Verva Activejet e della brasiliana Funvic, anch’esse rimandate in prima istanza dalla apposita commissione giudicatrice.

Mondiali.net monitorerà la situazione con tempestivi aggiornamenti relativi alle tre squadre che ancora rimangono in bilico.


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*