ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Serie A, 17ª giornata: Juve-Roma probabili formazioni
Serie A, 17ª giornata: Juve-Roma probabili formazioni
Dybala Juventus-Roma Serie A. Reuters

Serie A, 17ª giornata: Juve-Roma probabili formazioni

Una settimana lunga e ora il gran duello può avere inizio: stasera alle 20.45 c’è il big match che può valere una stagione. Juve-Roma probabili formazioni.

Qualche defezione si registra sia da parte bianconera (i lungodegenti Bonucci, Mandragora e Dani Alves) che romanista (Florenzi, Paredes e soprattutto capitan Totti) eppure a ben guardare scintillano gli occhi a vedere non tanto i nomi dei papabili 22 che saranno in campo, ma anche di coloro che partiranno dalla panchina.

Allegri ha finalmente ritrovato e riabbracciato con somma gioia Paulo Dybala, già decisivo nel derby di domenica scorsa col Torino con la grande giocata decisiva per il 3-1 finale firmato da Pjanic (il grande ex, o “traditore” che dir si voglia, di questo Juve-Roma insieme all’altro ‘giallorosso’ di un tempo Benatia). Il tecnico livornese ha anche riconvocato per la prima volta dopo l’infortunio Marco Pjaca; difficile vedere in campo il croato a partita in corso, ma non lo si può escludere. Pronti a scalpitare dalla panchina anche Barzagli, Cuadrado e Mandzukic, sicuramente il più in forma della truppa bianconera.

Dall’altra parte Spalletti può anch’egli sorridere perché hanno recuperato in tempo record sia i difensori Vermaelen e Bruno Peres – vera freccia sulla fascia destra, ma partirà dalla panchina – che soprattutto Mohamed Salah, già 8 gol e 4 assist nella Roma di quest’anno. Uno che si consacrò al pubblico italiano segnando una doppietta memorabile allo Stadium nella semifinale d’andata di Coppa Italia quando vestiva la casacca della Fiorentina.

Il Faraone egiziano si accomoderà inizialmente in panca, sostituito dall’altro Faraone, tutto italiano, El Shaarawy, nella batteria di trequartisti con l’indiavolato Nainggolan e Perotti dietro l’unica punta Dzeko. Alle loro spalle la cerniera muscolo-tecnica fatta da De Rossi e Strootman; più dietro davanti a Szczesny la difesa a 4 solita con Rudiger, Manolas, Fazio ed Emerson.

Sul fronte bianconero Allegri opterà per una difesa più coperta davanti a Buffon, con Lichtsteiner e Alex Sandro più bassi a proteggere il duo centrale Benatia-Chiellini. Centrocampo con il ritrovato Marchisio in cabina di regia e Khedira e Sturaro a proteggerlo ai fianchi, nella stessa modalità-derby. Pjanic, attesissimo ex, sarà ancora pronto ad agire sulla trequarti senza obblighi di copertura e a imbeccare la ritrovata coppia argentina Dybala-Mandzukic.

PROBABILI FORMAZIONI

JUVENTUS (4-3-1-2): Buffon; Lichtsteiner, Benatia, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Marchisio, Sturaro; Pjanic; Dybala, Higuain. All.: Allegri

ROMA (4-2-3-1): Szczesny; Rudiger, Manolas, Fazio, Emerson; De Rossi, Strootman; El Shaarawy, Nainggolan, Perotti; Dzeko. All.: Spalletti

 

 


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*