ULTIME NEWS
Home > Mondiali > Fifa Club World Cup 2016, Atletico Nacional terzo: Club America si arrende ai rigori
Fifa Club World Cup 2016, Atletico Nacional terzo: Club America si arrende ai rigori
Fifas Club World Cup 2016, Atletico-Nacional-Club America. Foto: Getty

Fifa Club World Cup 2016, Atletico Nacional terzo: Club America si arrende ai rigori

In attesa del verdetto della finale tra i favoritissimi spagnoli del Real Madrid e i padroni di casa del Kashima Antlers, il Fifa Club World Cup 2016 ha decretato la terza e la quarta classificata: sono Atletico Nacional e Club America, dal cui confronto diretto sono usciti vincitori i primi dopo i calci di rigore.

Grande delusa del torneo, uscita sorprendentemente di scena per mano dei nipponici in semifinale, la squadra campione sudamericana si riscatta nella partita valevole il bronzo nel Mondiale per Club. Di fronte, i messicani guidati da La Volpe, che hanno comunque migliorato quanto fatto dodici mesi fa, quando uscirono per mano dei cinesi del Guangzhou.

Un match estenuante, quello tra le due compagini del Nuovo Continente: non sono bastati i novanta minuti regolamentari per decretare la vincitrice e nemmeno l’extra-time, concluso sul risultato di due pari. È sembrato tutto facile ai campioni della Copa Libertadores nella prima mezz’ora di gioco: subito un uno-due firmato da Miguel Samudio Alejandro Guerra che ha portato sul due a zero quelli che alla vigilia erano considerati i secondi favoriti del torneo.

Ma sono bastati appena otto minuti ai centramericani per accorciare le distanze con Michael Arroyo, prima che nella ripresa è giunta la rete del pareggio siglata da Oribe Peralta su calcio di rigore. Una situazione che ha bloccato la gara: entrambe le squadre hanno sì provato a mettere a segno il colpo decisivo, ma è prevalsa piuttosto la preoccupazione di non subire la rete del Ko.

E così si è giunti alla lotteria dei rigori, in cui per il Club America hanno fallito i primi due rigoristi Martinez e Samudio. L’unico gol mancato per l’Atletico Nacional è stato quello di Nieto, mentre Borja ha mandato in rete il tiro decisivo che ha permesso alla sua squadra di classificarsi al terzo posto.

Ora la sfida più attesa, quella che assegna il titolo di campione del mondo: se lo giocheranno il Real Madrid e il Kashima Antlers. Per i piazzamenti di rincalzo, invece, i coreani dello Jeonbuk Motors, campioni d’Asia, hanno strapazzato gli africani del Mamelodi Sundowns per 4-1 e si sono classificati quinti.


About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*