ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Serie A, 17ª giornata: Napoli-Torino in-Mertens-abile! Chievo ok; Crotone e Pescara affondano
Serie A, 17ª giornata: Napoli-Torino in-Mertens-abile! Chievo ok; Crotone e Pescara affondano
Mertens Napoli-Torino Serie A. LaPresse

Serie A, 17ª giornata: Napoli-Torino in-Mertens-abile! Chievo ok; Crotone e Pescara affondano

Nelle gare del pomeriggio della 17ª di Serie A funambolico 5-3 al San Paolo fra Napoli e Torino (4 gol del belga). Vittorie importanti per Chievo, Udinese e Bologna.

NAPOLI-TORINO 5-3. Dries Mertens: un solo nome per l’oro di Napoli. In attesa dell’arrivo di Pavoletti e del ritorno di Milik, i partenopei hanno definitivamente trovato un nuovo bomber: l’attaccante belga ex Psv. Mertens mata il Toro con un poker straordinario e segnando in tutti i modi (fra cui un rigore e un pallonetto di rara maestria) e regala al Napoli la seconda cinquina di fila dopo lo 0-5 di Cagliari. Sarri ora è terzo a 1 punto dalla Roma nella classifica di Serie A: i campani per la corsa alla Champions ci sono eccome.

A dimostrazione ci sono altri numeri. Adesso sono dieci i centri di Mertens in Serie A (al fianco di Higuain) e otto le sue reti nelle ultime tre partite compresa la Champions. Numeri da urlo, come quelli del Napoli. Per gli azzurri 15 reti nelle ultime 4 gare, Champions compresa, e 55 gol in 20 partite di campionato a Fuorigrotta nel 2016. Il Napoli c’è, eccome se c’è.

Per il Toro un’altra mazzata pesante nella rincorsa all’Europa dopo il k.o. nel derby. Mihajlovic però non può del tutto rimproverare i suoi: pazzesca reazione sul 3-0 napoletano con la rete di Belotti – che timbra il cartellino anche oggi – e poi con gli acuti di Rossettini e Iago Falque su rigore ogni volta che il Napoli riallungava le distanze. Una grinta da Toro che servirà senz’altro per il futuro.

CHIEVO-SAMPDORIA 2-0. La sfida dei ‘centenari’ Pellissier-Quagliarella la vince il valdostano clivense: Sergio Pellissier, capitano vero e una delle ultime bandiere del calcio italiano, suona la carica dei 101 gol segnati in carriera in Serie A battendo il rigore del momentaneo 2-0 del Chievo sulla Samp che alla fine risulterà decisivo. In rete i veronesi c’erano andati con un gioco di prestigio di Meggiorini; inutile nel finale la rete della bandiera del rampante Schick.

UDINESE-CROTONE 2-0. Partita a senso unico al Friuli, dove l’Udinese di Delneri centra la terza vittoria consecutiva – non ci riusciva da oltre 2 anni: la doppietta di Thereau schianta il sempre precario Crotone di Nicola, che finisce pure in dieci per la curiosa espulsione del portiere Cordaz (fallo di mano fuori area col braccio levato, pare, per richiamare l’attenzione dell’arbitro per un giocatore bianconero a terra. Si fa sempre più dura la permanenza in Serie A per i calabresi.

PESCARA-BOLOGNA 0-3. All’Adriatico è un monologo bolognese: troppo poco Pescara contro i rossoblù per non vincere oggi. Dopo il vantaggio veloce di Masina e l’espulsione – rosso diretto per Verre – gli abruzzesi di Oddo colano a picco per le reti di Dzemaili nel primo tempo e Krejci nella ripresa (primo rigore del campionato assegnato al Bologna). Si prospetta contestazione pesantissima per la squadra ultima in classifica.

 


About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*