ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Chi appende la bici al chiodo? Tutti i ritirati del 2017
Chi appende la bici al chiodo? Tutti i ritirati del 2017

Chi appende la bici al chiodo? Tutti i ritirati del 2017

Nuova stagione, tanti cambi in organico: molti corridori sono pronti al debutto tra i professionisti, molti altri appendono la bicicletta al chiodo per propria scelta o per mancanza di un nuovo contratto. In quest’articolo scopriamo quali atleti non vedremo più in gruppo nel 2017.

Tanti i nomi eccellenti. Il più celebre è senz’altro Alberto Contador, che ha abbandonato l’attività agonistica dopo l’ultima Vuelta a Espana (e l’impresa sull’Alto de Angliru), ponendo fine ad una carriera leggendaria nel corso della quale ha portato a casa la tripla corona (2 Giri d’Italia, 2 Tour de France e 3 Vuelta a Espana). Non meno portentosa la carriera di Tom Boonen, che ha salutato tutti al termine della corsa che più di ogni altro l’ha reso famoso, la Parigi-Roubaix, la Regina di quelle Classiche del Nord che sono state per anni il pane per i suoi denti.

La lista dei ritirati è davvero lunga, tanto nella categoria WorldTour quanto in quella Professional. Scorgiamo, tra gli altri, l’ormai ex velocista statunitense Tyler Farrar, negli ultimi anni al servizio di Mark Cavendish; l’altro statunitense Andrew Talansky, che non ha mai fino in fondo tenuto fede alle aspettative nei suoi confronti come uomo dei Grandi Giri; il belga Jurgen Van Den Broeck, per il quale vale lo stesso discorso appena fatto; gli esperti spagnoli Haimar Zubeldia, Jesus Hernandez ed Angel Vicioso; i francesi Cedric Pineau e Christophe Riblon. Nella categoria Professional spicca, tra gli altri, il nome di Thomas Voeckler, esploso al Tour di qualche anno fa per aver portato per molti giorni la maglia gialla ed essere finito ai piedi del podio

Non mancano gli italiani che lasciano l’attività agonistica. Nel WorldTour ne troviamo tre: Adriano Malori, che ha già salutato tutti qualche mese fa; Manuel Quinziato e Paolo Tiralongo, due uomini che hanno passato la carriera aiutando con egregi risultati i capitani di turno a vincere. Nel mondo Professional ci sono Danilo Napolitano e Andrea Fedi.

Di seguito la lista completa – aggiornata puntualmente – dei ritirati.

WorldTour
Tom Boonen (QuickStep – Floors)
Twan Castelijns (Lotto NL – Jumbo)
Ondrej Cink (Bahrain – Merida)
Alberto Contador (Trek – Segafredo)
Martin Elmiger (BMC)
Tyler Farrar (Dimension Data)
Jesus Hernandez (Trek – Segafredo)
Alberto Losada (Katusha – Alpecin)
Adriano Malori (Movistar)
Cedric Pineau (FDJ)
Manuel Quinziato (BMC)
Christophe Riblon (Ag2r La Mondiale)
Andrew Talansky (Cannondale – Drapac)
Albert Timmer (Team Sunweb)
Paolo Tiralongo (Astana)
Jurgen Van den Broeck (Lotto NL  – Jumbo)
Martin Velits (QuickStep – Floors)
Angel Vicioso (Katusha – Alpecin)
Haimar Zubeldia (Trek – Segafredo)

Professional
Alberto Cecchin (Wilier-Selle Italia)
Sander Cordeel (Vérandas Willems-Crelan)
Benjamin Giraud (Delko Marseille Provence KTM)
Romain Guillemois (Direct Energie)
Andrea Fedi (Wilier – Selle Italia)
Romain Guillemois (Direct Energie)
Gregory Henderson (UnitedHealthcare)
Leigh Howard (Aqua Blue Sport)
Thierry Hupond (Delko Marseille Provence KTM)
Martyn Irvine (Aqua Blue Sport)
Fabrice Jeandesboz (Direct Energie)
Arnold Jeannesson (Fortuneo – Oscaro)
Romain Lemarchand (Delko Marseille Provence KTM)
Javier Megias (Team Novo Nordisk)
Francis Mourey (Fortuneo – Oscaro)
Jens Mouris (Roompot – Nederlandse Loterij)
Danilo Napolitano (Wanty – Groupe Gobert)
Niccolò Pacinotti (Bardiani – CSF)
Lars Petter Nordaugh (Aqua Blue Sport)
Ruben Pols (Sport Vlaanderen Baloise)
Christophe Premont (Vérandas Willems-Crelan)
Jarl Salomein (Sport Vlaanderen Baloise)
Martijn Verschoor (Team Novo Nordisk)
Frederik Veuchelen (Wanty – Groupe Gobert)
Thomas Voeckler (Direct Energie)
Jens Wallays (Sport Vlaanderen Baloise)

*elenco aggiornato al 5 novembre 2017


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*