ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Funvic Soul Cycles, arriva la sospensione di 55 giorni dall’Uci
Funvic Soul Cycles, arriva la sospensione di 55 giorni dall’Uci

Funvic Soul Cycles, arriva la sospensione di 55 giorni dall’Uci

Sarà sospesa per 55 giorni la Funvic Soul Cycles Carrefour: questa la decisione dell’Uci in seguito ai tre casi di positività negli ultimi dodici mesi.

Si attendeva con ansia il verdetto da parte dell’Unione Ciclistica Internazionale e, mentre nulla trapela in merito alla licenza Professional che rimane tuttora in standby, giunge la notizia sulla sospensione dalle corse della squadra brasiliana fino al prossimo 12 febbraio.

Poteva andare decisamente peggio ai sudamericani, che saranno così costretti a saltare soltanto il primo mese e mezzo della nuova stagione. Poteva andare peggio perché era stata tirata in ballo la possibilità di non vedersi rinnovata la licenza Professional e dover così retrocedere tra le Continental. Ora, pur mancando ancora il via libera dall’Uci per far parte della seconda serie del ciclismo, la situazione si fa meno fosca all’intero del team.

I tre casi di doping venuti a galla erano stati quelli di Ramos Da Silva alle Olimpiadi di Rio e Rincon Diaz e João Marcelo Pereira Gaspar, entrambi positivi al Giro del Portogallo. Il regolamento implica che in presenza di tre casi si deve incorrere in una squalifica.

La stessa sorte la subì un anno fa la Androni-Sidermec a causa delle discusse vicende legate ad Appollonio e Taborre: allora il team di Gianni Savio, che si dichiarò estraneo ai fatti e citò in causa i corridori, dovette rimanere lontano dalla strada per un mese. In questo caso la vicenda della Funvic appare più grave e la sanzione è quasi raddoppiata.

Ad ogni modo la squadra procede nella sua campagna di ciclomercato all’insegna dei giovani: ai già annunciati acquisti Caio Godoy, Gideoni Monteiro, Lauro Chaman, Daniel Eduardo Silva e soprattutto Jordi Simon, il nome di maggior valore tra i nuovi arruolati, arrivano nelle ultime ore le nuove entrate Rafael Henrique Pires, Breno Morais Santos, Lincoln do Vale Silva e Victor César Ranghetti.

AGGIORNAMENTO 21/12. Arriva la licenza Professional per la Funvic: al termine della sospensione, la squadra brasiliana potrà regolarmente prendere parte a tutte le corse in calendario.

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*