ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Serie B, 19ª giornata: Verona-Entella 1-0, la decide Eros Pisano. Hellas di nuovo prima
Serie B, 19ª giornata: Verona-Entella 1-0, la decide Eros Pisano. Hellas di nuovo prima
Eros Pisano Verona-Entella, Serie B. LaPresse

Serie B, 19ª giornata: Verona-Entella 1-0, la decide Eros Pisano. Hellas di nuovo prima

Verona-Entella, posticipo della 19ª di Serie B, la risolve a un quarto d’ora dalla fine Eros Pisano con una zuccata di testa che ridà la vetta all’Hellas.

I gialloblù di Pecchia riconquistano dunque la testa della classifica riprendendosi i due punti di vantaggio sul Frosinone: un buon viatico, in vista dell’impegnativa trasferta della vigilia di Natale a Carpi. Inchioda di nuovo invece la Virtus Entella di Breda, alla seconda sconfitta consecutiva in trasferta dopo il k.o. di Ascoli.

Il Verona legittima di fatto il dominio mostrato nel primo tempo, anche se ci mette un po’ ad accendersi al cospetto di un’Entella che comunque non disdegna qualche impostazione offensiva. Nei primi 20’ Bessa, alzato da Pecchia a sinistra sulla linea degli attaccanti, è protagonista di diverse folate nella metà campo chiavarese. L’esterno italo-brasiliano al 6’ pasticcia un po’ il tocco a metà fra il tiro e il servizio per Romulo; poi al 17’ il suo rasoterra viene respinto di piede da Iacobucci.

L’Hellas si impadronisce della partita e all’Entella non resta che concentrarsi sui tentativi di profondità regolati dall’unica punta Ciccio Caputo. Fossati (36’) calcia alto di destro dal limite, Valoti (42’) da posizione impossibile prende il primo palo con Iacobucci vigile. All’intervallo si va sullo 0-0.

Al 6’ della ripresa il Bentegodi trema, e non di freddo: dal cuore dell’area di rigore Moscati chiama Nicolas a un grande intervento. Il Verona vive soprattutto di fiammate e Pecchia le ravviva con gli ingressi di Luppi e Ganz dalla panchina che ridisegnano l’assetto tattico con una specie di 4-2-4.

La manovra ne risente, ma la pressione nell’area ligure aumenta considerevolmente e alla fine dà i suoi frutti: alla mezz’ora su cross d’angolo pure telefonato di Romulo Eros Pisano svetta di testa e infila la palla sotto all’incrocio lì dove Iacobucci non può arrivare.

Per il Verona è un’autentica liberazione, anche perché l’Entella non punge e anzi Romulo in un paio di occasioni spreca malamente l’occasione del k.o. Dopo 3’ di recupero la squadra di Pecchia può esultare: la prima posizione in Serie B è di nuovo sua.


About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*