ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Serie A, 18ª giornata: il programma della serata. Roma e Napoli, duello natalizio per il ruolo di vice
Serie A, 18ª giornata: il programma della serata. Roma e Napoli, duello natalizio per il ruolo di vice
Mertens Napoli, Serie A. LaPresse

Serie A, 18ª giornata: il programma della serata. Roma e Napoli, duello natalizio per il ruolo di vice

Si completa stasera l’ultimo turno del 2016 di Serie A, la 18ª giornata di questa stagione: spuntano soprattutto Roma-Chievo e Fiorentina-Napoli.

Giallorossi e azzurri sono separati soltanto da un punto in classifica e nel bilancio dell’anno solare: i match di questa sera, rispettivamente contro Chievo e Fiorentina, forniranno risposte importanti in vista del prossimo anno solare. C’è il ruolo di anti-Juve da conquistare per questa Serie A.

Dietro la Juve ammazza-campionato, che prima della Supercoppa Italiana in programma domani a Doha ha conquistato in 365 giorni qualcosa come 100 punti in totale fra questa e la scorsa stagione), le briciole: toccherà a Roma e Napoli raccoglierle, andando a conquistare il secondo posto in Serie A, sia in stagione che nel 2016.

ROMA-CHIEVO. I giallorossi di Spalletti, reduci dalla sconfitta dello Stadium, ospitano il Chievo. Il tecnico toscano viene da una conferenza stampa dai toni piccati contro l’ambiente intero e anche se non soprattutto contro la stampa, rea a suo dire di polemiche spesso alzate ad hoc per destabilizzare l’operato degli allenatori in giallorosso.

Senza gli infortunati De Rossi e Manolas, Spalletti ha intenzione di insistere su Gerson ripiegandolo sulla mediana al fianco di Strootman. Al suo posto fra i trequartisti torna Salah. In difesa il belga Vermaelen a fianco a Fazio.

FIORENTINA-NAPOLI. Sarri torna nella sua Toscana e va a far visita a un’eterna incompiuta della nostra Serie A, la Fiorentina, frenata dai k.o. nel recupero contro il Genoa e con la Lazio. Gli azzurri hanno sostanzialmente rialzato la china e vengono da tre vittorie roboanti contro Inter, Cagliari e Torino con ben 13 gol all’attivo e appena 3 al passivo.

La squadra è tornata a viaggiare a ritmi forsennati come le era accaduto a inizio stagione e con un Mertens così indiavolato (8 gol in 2 partite appena!) anche l’assenza di Milik è meno pesante. Fra i partenopei spazio alla mediana giovanile con capitan Hamsik a fare da chioccia a Zielinski e Diawara. Nella Viola dal 1’ Chiesa sulla trequarti.

LE ALTRE. Il resto del programma della 18esima di Serie A sarà infine completato da Torino-Genoa, Sampdoria-Udinese, Cagliari-Sassuolo e un ‘decisivo’ Palermo-Pescara in chiave-salvezza.


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*