ULTIME NEWS
Home > Notizie > France Football, le rivelazioni del 2016: ci sono anche Donnarumma e Rugani
France Football, le rivelazioni del 2016: ci sono anche Donnarumma e Rugani
Donnarumma Milan. LaPresse

France Football, le rivelazioni del 2016: ci sono anche Donnarumma e Rugani

La top 11 stilata da France Football con le rivelazioni dell’anno ha uno spruzzo, anzi due, d’Italia: sono Gigio Donnarumma in porta e Daniele Rugani in difesa.

I due giovanotti astri nascenti del calcio italiano fra l’altro si sono fronteggiati la scorsa settimana in quel di Doha per la Supercoppa Italiana, col portierone uomo dei miracoli che con la sua parata sul rigore di Dybala ha regalato la Supercoppa al Milan italiano di Montella.

Il 17enne estremo difensore di Castellammare di Stabia si farà, finirà per farsi proprio perché ha le spalle larghe e un attaccamento alla professionalità che di questi tempi sono virtù straordinarie.

Anche Daniele Rugani però si sta togliendo delle belle soddisfazioni: arrivato l’anno scorso a Torino per crescere sotto le ali protettive della BBC juventina,  con gli infortuni che hanno minato ora l’uno ora l’altro difensore della Vecchia Signora l’ex empolese ha trovato spazio e ha definitivamente convinto tutto l’ambiente della sua bontà tecnica e tattica. Anche lui è destinato a un grande futuro.

In squadra c’è un altro bianconero, ma Paulo Dybala finisce ‘solamente’ in panchina a guardare il resto dell’undici di France Football.

In porta appunto Donnarumma, in difesa con Rugani anche il tedesco Joshua Kimmich del Bayern Monaco, l’olandese Virgil Van Dijk del Southampton e il francese Samuel Umtiti del Barcellona in difesa.

A centrocampo il neo acquisto del Chelsea N’Golo Kante, fra i grandi protagonisti del Leicester campione d’Inghilterra, oltre ad Adrien Rabiot del Psg e al portoghese Renato Sanches del Bayern Monaco.

In attacco le rivelazioni sono il francese Ousmane Dembélé del Borussia Dortmund e il duo a tutto Foxes composto dall’algerino Riyad Mahrez e dal centravanti inglese Jamie Vardy.

In panchina oltre alla Joya argentina ci sono fra gli altri Thomas Lemar (Monaco, Sadio Mané (Liverpool), Timo Werner (RB Lipsia) e Dimitri Payet (West Ham).


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*