ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Serie B, 21ª giornata: Spezia in dieci per un’ora ma il Vicenza non ne approfitta, è 0-0
Serie B, 21ª giornata: Spezia in dieci per un’ora ma il Vicenza non ne approfitta, è 0-0
Spezia-Vicenza, Serie B. LaPresse

Serie B, 21ª giornata: Spezia in dieci per un’ora ma il Vicenza non ne approfitta, è 0-0

Pari a reti bianche nel primo anticipo della 21ª di Serie B: al Picco Spezia-Vicenza finisce 0-0, nonostante l’espulsione di Pulzetti al 31’ i veneti sprecano la chance.

Per i liguri di Di Carlo è il secondo 0-0 di fila dopo quello dell’Arena Garibaldi del sabato di Natale contro il Pisa; per i biancorossi di Bisoli, in netta ripresa negli ultimi tempi, è il primo pari dopo tre successi consecutivi che li avevano allontanati dalle zone paludose della classifica.

I due tecnici scelgono un 4-3-3 offensivo speculare. Il primo tempo perciò ne risente a livello di spettacolo: tanto equilibrio e poche occasioni da ambo le parti.

L’equilibrio si rompe al 31’: i liguri rimangono in dieci dopo l’espulsione di Pulzetti che entra con il piede a martello sulla caviglia di Signori. A quel punto lo Spezia comincia a immaginare un’altra strategia, scendendo a più miti consigli.

Nella ripresa il tecnico degli aquilotti Di Carlo toglie Piu per compattare la squadra in inferiorità numerica e inserisce il difensore Ceccaroni. Lo Spezia soffre ma resiste, e anzi con personalità crea anche un paio di occasioni, dapprima con Maggiore che sfiora il colpaccio al quarto d’ora della ripresa e poi con Piccolo 2’ dopo.

Il Vicenza invece non riesce a sfruttare la superiorità numerica: l’occasione buona dopo pochi minuti se la divora Galano che con un sinistro rasoterra tocca solo l’esterno della porta.

La gara vive di sussulti nell’ultima venticinquina di minuti: al 69′ un gran destro di Vita non sorprende Chichizola che interviene in due tempi e salva il risultato. Dopo pochi minuti un’altra grande parata dell’argentino su Bellomo evita la sconfitta dei padroni di casa. Al Picco finisce in parità: lo Spezia tira un sospiro di sollievo, l’imbattibilità casalinga in Serie B che dura dal 5 novembre è preservata.


About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*