ULTIME NEWS
Home > Notizie > Iffhs, l’attaccante migliore è Luis Suarez; dietro di lui Ibrahimovic e il Pipita Higuain
Iffhs, l’attaccante migliore è Luis Suarez; dietro di lui Ibrahimovic e il Pipita Higuain
Higuain-Ibrahimovic-Suarez. Eurosport

Iffhs, l’attaccante migliore è Luis Suarez; dietro di lui Ibrahimovic e il Pipita Higuain

Secondo l’Iffhs l’attaccante più prolifico del 2016 è Luis Suarez: per l’uruguaiano del Barça 40 gol in un anno. Dietro di lui Ibrahimovic (38) e Higuain (36).

La classifica IFFHS dunque premia Luis Suarez come attaccante più prolifico dell’anno, davanti a un’altra vecchia conoscenza del calcio italiano, Zlatan Ibrahimovic. Gonzalo Higuain è tra i 3 migliori attaccanti del 2016. Almeno secondo

Questo è il podio della graduatoria redatta dall’Istituto Internazionale di Storia e Statistiche del Calcio. Il criterio scelto sono ovviamente i gol segnati nell’intero anno solare, al netto tra squadre di club e nazionali.

Per questo motivo dunque al primo posto c’è il Pistolero del Barcellona, che ha segnato 37 dei 40 gol dell’annata con la maglia blaugrana dei campioni di Liga, con gli altri 3 messi a referto ovviamente con la maglia della Celeste.

Per il “Cannibale” uruguagio è la terza vittoria in questa speciale graduatoria, di cui aveva già conquistato la vetta nel 2009 ai tempi dell’Ajax e nel 2014 quando vestiva la maglia del Liverpool.

In questa speciale classifica l’asso del Barcellona diventa il più titolato, fra l’altro con tre club diversi. A quota due restano Mario Jardel (1999-2000), Lionel Messi (2012-2013) e Cristiano Ronaldo (2013-2014).

Dietro Suarez c’è un’altra bocca di fuoco: Zlatan Ibrahimovic. Il Re di Malmö che sa tanto di Ibracadabra ha totalizzato quest’anno 38 marcature fra Psg, Manchester United e Svezia (prima del ritiro dalla nazionale).

Al terzo posto c’è Gonzalo Higuain: il Pipita argentino ha messo nel sacco 36 reti nell’intero anno solare, molte delle quali realizzate con la maglia del Napoli, lasciata ad agosto dopo l’importante offerta dei Campioni d’Italia della Juventus.

Menzione d’onore per Cristiano Ronaldo: il fuoriclasse portoghese arrivato curiosamente fuori dai primi tre, essendo 4° con 35 gol realizzati, proprio nella stagione dell’ennesimo Pallone d’oro e della straordinaria vittoria ad Euro 2016 con il suo Portogallo.


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*