ULTIME NEWS
Home > Calciomercato > Calciomercato Juve: tutti gli affari
Calciomercato Juve: tutti gli affari

Calciomercato Juve: tutti gli affari

Calciomercato Juve: tutti gli affari conclusi dal club bianconero qui su Mondiali.net, con aggiornamenti costanti e puntuali.

26/01. Ora è ufficiale: Patrice Evra non è più un giocatore della Juventus. Il terzino sinistro francese lascia Torino dopo due scudetti, due Coppa Italia e una Supercoppa Italiana.

L’ex giocatore fra gli altri di Marsala, Monza e Manchester United si è accasato all’Olympique Marsiglia di Rudi Garcia, firmando un contratto di un anno e mezzo.

Prima del quarto di finale di Coppa Italia contro il Milan l’amministratore delegato della Juventus Beppe Marotta ha parlato ai microfoni di Rai Sport confermando la dirittura d’arrivo per il trasferimento di Evra. Chiuso d’altronde dal rientro di Alex Sandro, dall’impiego di Asamoah molto confortante per Allegri e dal recupero ormai imminente di Mattiello, per il 35enne terzino transalpino non ci sarebbe stato spazio.

Lo stesso Marotta poi ha parlato di Hernanes: il centrocampista brasiliano non è affatto sul mercato e non lascerà Torino, almeno in questa sessione. Giudicato importante nella gestione dei ricambi sulla mediana, per l’ex Lazio e Inter si è a lungo parlato di un passaggio dal Genoa. Accantonato per ora: se ne riparlerà in estate.

13/01. Juve, è praticamente fatta per varie operazioni. In uscita ci sono sia Simone Zaza, che dal West Ham passerà a ore al Valencia in Spagna, che Patrice Evra, atteso dal Crystal Palace. Già approdato invece all’Empoli l’attaccante 24enne Mame Thiam. In entrata invece c’è il baby Riccardo Orsolini, per il quale è stata scavalcata nelle ultime ore la concorrenza del Napoli.

L’accordo fra la dirigenza bianconera e l’Ascoli proprietario del cartellino del giovane talento è stato trovato facendo leva sulla volontà del ragazzo. L’operazione si chiuderà intorno ai 5 milioni di euro più il prestito di Andrea Favilli, 19enne attaccante di proprietà del Livorno che dovrebbe raggiungere le Marche. Nelle prossime ore arriverà la fumata bianca.

11/01. Fra Kolasinac, De Sciglio e… Fra Balcani e Italia. La Juventus sta pensando seriamente al dopo-Evra. In pole-position c’è il terzino bosniaco attualmente allo Schalke 04, ma anche per il difensore milanista e quello del Bologna ci sono buone chances.

Sead Kolasinac è il nome forte: la Vecchia Signora lo ha già bloccato per giugno ma Marotta e Paratici stanno cercando di portarlo già da gennaio a Torino, con l’appoggio del compagno di nazionale Miralem Pjanic che ha in qualche modo può garantire per lui.

Kolasinac sarebbe il terzino sinistro di rincalzo per Alex Sandro, titolare ormai inamovibile dello scacchiere bianconero. Averlo a disposizione da subito per Allegri sarebbe però un ottimo viatico, vista la perdurante assenza del brasiliano. Su di lui però c’è la questione contrattuale: Marotta e Paratici infatti non vorrebbero svenarsi per un giocatore che ha il contratto in scadenza e a giugno può arrivare alla Juventus gratis.

Per la prossima stagione si parla anche del giovane Adam Masina, esterno del Bologna e della Nazionale Under 21; di Mattia De Sciglio, che proprio Massimiliano Allegri lanciò ai tempi del Milan, ma la società rossonera alza le barricate, e di Alejandro Grimaldo del Benfica, che però ha una valutazione ritenuta eccessiva. Resta in piedi anche la suggestione Darmian, che però difficilmente arriverebbe in prestito.

10/01. Bentancur, si può fare già a febbraio. Per il giovane uruguaiano classe ’97 in forza al Boca Juniors. La dirigenza bianconera ha già deciso che eserciterà il diritto di opzione sul ragazzo (previsto nell’ambito della cessione di Carlitos Tevez) ma finora si era sempre parlato di giugno. Negli ultimi giorni invece ha preso corpo l’idea di accelerare le pratiche per febbraio, dopo il campionato sudamericano di calcio Under 20.

03/01. Adesso è ufficiale: Tomas Rincon è a tutti gli effetti un nuovo giocatore della Juventus. La società di Corso Galileo Ferraris ha messo nero su bianco l’accordo trovato col Genoa e annunciato con una nota ufficiale l’arrivo a titolo definitivo del centrocampista venezuelano. Per lui un contratto sino al 30 giugno 2020; al Genoa andranno 8 milioni di euro pagabili tre esercizi più un milione di eventuale bonus al maturare di determinate condizioni nel corso della durata contrattuale.

Rincon ha scelto la maglia numero 28 e ha già rilasciato le sue prime dichiarazioni ufficiali da neojuventino: «Sono felice e orgoglioso di essere qua, per me è un sogno, oltre che un onore, vestire la maglia di questa grande società. Ora inizierò a lavorare per vincere tanto, mettendomi a disposizione della squadra, dello staff e della società. Mando un saluto ai tifosi bianconeri: ci vediamo presto allo stadio e Forza Juve!».

LUIZ, SI PUÒ COMPLETARE LA RIVOLUZIONE A CENTROCAMPO. Non solo Rincon. Dalla Germania rimbalzano notizie riguardanti un possibile approdo in bianconero di Luiz Gustavo.

Perso Witsel – approdato in Cina – e con Lemina partito per il Gabon direzione Coppa d’Africa, Marotta e Paratici sembrano essere ritornati a gettare uno sguardo verso il centrocampista del Wolfsburg. Il club tedesco però non ha bisogno di fare cassa e per meno di 20 milioni non apre le trattative. La Juve è disposta a trattare anche con l’opzione prestito fino a giugno: bisognerà vedere.

 

ACQUISTI
Tomas RINCON (Genoa)

CESSIONI
Alberto CERRI (Pescara)
Mattia CALDARA (Atalanta)
Mame THIAM (Empoli)


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*