ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Parigi-Nizza 2017: il percorso e la guida tv
Parigi-Nizza 2017: il percorso e la guida tv

Parigi-Nizza 2017: il percorso e la guida tv

La Parigi-Nizza 2017 si disputerà dal 5 al 12 marzo e darà il via alla grande stagione del ciclismo europeo. La Corsa verso il Sole, così ribattezzata perché unisce la capitale francese alle sponde della Costa Azzurra, giunge all’edizione numero 75: a vincere nel 2016 fu il britannico Geraint Thomas.

 Eurosport trasmetterà in diretta la Paris Nice 2017 alle ore 15.30. Dirette dalle ore 16.45 alternate a differite (prima e terza tappa) per Rai Sport.

 Andiamo a scoprire il nuovo percorso: otto tappe, di cui una contro il tempo, quattro per velocisti e tre per scalatori e attaccanti. Via alla corsa con una frazione di 148.5 km con partenza ed arrivo a Bois d’Arcy, nel dipartimento dell’Yvelines (prolungato per altre quattro stagioni l’accordo con Aso): era dal 2014 che la prima giornata non prevedeva una tappa in linea e stavolta le ruote veloci dovrebbero subito avere la meglio sulle altre.

Il secondo giorno comincia la marcia verso sud per 192.5 da Rochefort en Yvelines ad Amilly , poi si prosegue con la Chablis-Chalon sur Saône (190 km), entrambe nuovamente adatte ad arrivi allo sprint. Il quarto giorno è in programma la cronometro individuale di 14.5 km che arriva sul Mont Brouilly (3 km al 7.7%), dove la corsa avrebbe già dovuto transitare la scorsa edizione, se non si fosse verificato l’annullamento per neve.

Dopo la Quincié en Beaujolais-Bourg de Péage (199.5 km), ecco le due tappe decisive. La sesta conduce i corridori da Aubagne a Fayence (192 km) con sei Gran Premi della Montagna (tra cui la doppia scalata al prima categoria del Col de Bourigaille, 5.5 km al 6.1%) e arrivo su uno strappo di 1.3 km al 9.8%. La settima sarà la Nizza-Col de la Couillole (177 km), la tappa regina in virtù della presenza di quattro salite (tre di prima categoria) e il traguardo posto in cima al Col de la Couillole (15.7 km al 7.1%): coi suoi 1678 metri, quest’asperità costituisce l’arrivo più alto della storia della corsa.

I giochi si concluderanno con l’ultima tappa – soli 115.5 km, ma pieni di insidie – con partenza ed arrivo a Nizza e passaggio sul classico Col d’Eze. I tragici attentati terroristici avvenuti a Nizza lo scorso luglio hanno impedito il gran finale sulla Promenade degli Inglesi, ma non per questo mancherà lo spettacolo, assicura il direttore di corsa Christian Proudhomme.

In basso le altimetrie e le planimetrie di tutte le tappe.

Tappa 1 (5 marzo) Bois d’Arcy – Bois d’Arcy 148,5 km
Tappa 2 (6 marzo) Rochefort-en-Yvelines – Amilly 192,5 km
Tappa 3 (7 marzo) Chablis – Chalon sur Saone 190 km
Tappa 4 (8 marzo) Beaujeu – Mont Brouylly (CRI) 14,5 km
Tappa 5 (9 marzo) Quincié en Beaujolais – Bourg-de-Peage 199,5 km
​Tappa 6 (10 marzo) Aubagne – Fayence 192 km
Tappa 7 (11 marzo) Nizza – Col de la Couillole 177 km
Tappa 8 (12 marzo) Nizza – Nizza 115,5 km

Profile

Profile

Profile

Profile

Profile

Profile

Profile

Profile


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*