ULTIME NEWS
Home > Calciomercato > Shopping cinese in Italia: si tentano Bacca e Gabbiadini
Shopping cinese in Italia: si tentano Bacca e Gabbiadini
Manolo Gabbiadini. Foto: Getty

Shopping cinese in Italia: si tentano Bacca e Gabbiadini

La Cina fa shopping in Italia e non soltanto a livello societario: gli ultimi nomi in ordine di tempo che finiscono nel mirino dei facoltosi club asiatici sono quelli di Carlos Bacca e Manolo Gabbiadini.

I centravanti di Milan e Napoli avrebbero ricevuto proposte concrete da club d’Oriente e le rispettive società stanno valutando le mosse per rimpinguare le proprie casse. La situazione del colombiano è nota da più giorni: il club di Via Aldo Rossi ha già ceduto Luiz Adriano allo Spartak Mosca e sta cercando di fare altrettanto con l’altro suo attaccante, che non trova la via del gol dal 2 ottobre e ha dimostrato anche in occasione della finale di Supercoppa Italiana giocata contro la Juventus di non attraversare un gran momento di forma.

Gianluca Lapadula scalpita dalla panchina, ma è ben diversa la volontà del giocatore, che tramite il suo agente ha già fatto sapere che si trova bene a Milano e non ha alcuna intenzione di cambiare aria per meri interessi economici. Neppure seguendo la scia di tanti illustri colleghi – dal tanto chiacchierato Carlitos Tevez al brasiliano Oscar – che hanno già accettato la destinazione in nome del dio denaro. È per questo motivo che, se l’affare Bacca-Cina non dovesse andare in porto, ecco che i rossoneri sono pronti a cedere ‘Mbaye Niang, altra delusione di fine 2016 dopo un più che promettente avvio.

Assai più clamorosa, invece, l’indiscrezione relativa a Manolo Gabbiadini. Colui che è stato finora chiamato a ricoprire i panni del vice Milik, ma che non sempre ha saputo far suo quel ruolo, ha già ricevuto una chiara offerta dalla Germania: il Wolfsburg ha proposto ad Aurelio De Laurentiis 21 milioni di euro, quattro in meno di quanto richiesto dal vulcanico patron partenopeo, che venuto a conoscenza dell’interesse asiatico, sta aspettando per dar vita ad un’asta al rialzo che gli permetterebbe di incassare una cifra più alta.


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*