ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Anteprima La Tropicale Amissa Bongo 2017
Anteprima La Tropicale Amissa Bongo 2017

Anteprima La Tropicale Amissa Bongo 2017

Andrà in scena dal 27 febbraio al 5 marzo la più importante corsa africana: è La Tropicale Amissa Bongo, voluta nel 2006 dall’allora Presidente del Gabon Omar Bongo in onore di sua figlia e da quel momento divenuta appuntamento fisso dell’Uci Africa Tour (2.1). 

È l’edizione numero 12 e ad imporsi sono stati perlopiù corridori francesi come Adrien Petit, vincitore nel 2016 davanti all’italiano Andrea Palini. Un altro transalpino, Anthony Charteau, è stato l’unico ad aggiudicarsi la generale per tre volte.

 Sette giornate di gara e quasi mille chilometri da affrontare. Nelle intenzioni degli organizzatori c’è l’idea di fornire un percorso equilibrato, in cui ogni categoria di ciclisti possa dire la sua. Ma sono i velocisti coloro che maggiormente sono indicati per trionfare su queste strade, dal momento che molti degli arrivi sono pressoché pianeggianti. La classifica generale si deciderà il secondo e il quarto giorno, con gli arrivi in salita di Franceville e Lambaréné.

A seguire l’elenco delle tappe, la planimetria generale e tutte le altimetrie. In basso informazioni sulla startlist.

1^ tappa. Moanda-Akiéni 150 km
2^ tappa. Leconi-Franceville 98 km
3^ tappa. Mounana-Koulamoutou 157 km
4^ tappa. Fougamou-Lambaréné 110 km
5^ tappa. Lambaréné-Kango 144 km
6^ tappa. Akanda-Libreville 133 km
7^ tappa. Owendo. Libreville 140 km

 Sono due le Professional al via della corsa africana: si tratta delle francesi Direct Energie e Delko Marseille-Provence KTM. A loro si affiancano le squadre Continental Bike Aid, Interpro Cycling Academy e Minsk Cycling Club, e le selezioni nazionali di Algeria, Burkina Faso, Camerun, Costa d’Avario, Eritrea, Etiopia, Gabon, Marocco, Rwanda e Senegal. Le formazioni francesi sono certamente le più quotate e verosimilmente si giocheranno le vittorie. I maggiori nomi sono quelli di Thomas Voeckler e Yohann Gene (Direct Energie), Daniel Diaz e Benjamin Giraud (Delko Marseille Provence KTM).

La startlist.

Delko Marseille Provence KTM
ANDERSEN, Asbjørn Kragh
ARISTI, Mikel
DIAZ, Daniel
GIRAUD, Benjamin
LAAS, Martin
RODRIGUEZ, John Anderson
Direct Energie
VOECKLER, Thomas
GENE, Yohann
HUREL, Tony
NAULEAU, Bryan
PICHOT, Alexandre
QUEMENEUR, Perrig
Minsk Cycling Club
BAZHKOU, Stanislau
GOLOVASH, Oleksandr
KLIMIANKOU, Kanstantsin
PAPOK, Siarhei
SOBAL, Yauhen
VORGANOV, Eduard
Interpro Cycling Academy
OKUBAMARIAM, Tesfom
YOSHIDA, Yuto
MIZUNO, Kyohei
AMADORI, Julien
GARCIA, Damien
BOSSIS, Tom
Bike Aid
KANGANGI, Suleiman
RUGG, Timothy
TESHOME, Meron
SCHAFER, Timo
HOLLER, Nikodemus
KIPKEMBOI, Salim
Gabon
TCHOUTA, Cedric
NGANDAMBA, Geoffroy
NDZAOU, Franso Raël
MAROGA, Paul Junior
MOULINGUI, Glenn Morgan
EKOBENA, Ephrem
Eritrea
ABRAHAM, Meron
HABTOM, Awet
SOLOMON, Zemenfes
AFEWERKI, Elyas
MUSIE, Simon
HAILE, Yonatan
Ethiopia
BURU, Temesgen
HAYLAY, Kbrom
TEMALEW, Bereket Desalegn
EBRAHIM, Redwan
ABERHA KALAYU, Alemayoh
ALEMAYO, Gebretsadik
Morocco
ABELOUACHE, Essaïd
MRAOUNI, Salah Eddine
MAKHCHOUN, Mounir
SAHBAOUI, Soufiane
SABER, Lahcen
ANNACHNACH, Mouhsin
Rwanda
UWIZEYIMANA, Bonaventure
KAREGEYA, Jeremie
UKINIWABO, Jean Paul Rene
NIZEYIMANA, Alex
HAKIRUWIZEYE, Samuel
NDUWAYO, Eric
Senegal
TRAORE, Becaye
NDIAYE, Moussa
THIAM, Elhadji
DIAW, Moustapha
FALL, Cheikh
GUEYE, Sérigne Mbacke
Algeria
LAGAB, Azzedine
BELMOKHTAR, Abdelkader
BENYOUCEF, Abdallah
HAMZA, Yacine
MANSOURI, Abderrahmane
MANSOURI, Islam
Burkina Faso
BALBONE, Aziz
BAMOGO, Saidou
ILBOUDO, Harouna
MINOUGOU, Noufou
SORGHO, Mathias
YARBANGA, Salifou
Cameroun
KAMZONG, Clovis
SIKANDJI, Ghislain
TIENTCHEU, Michel
TELLA, Arthuce Jodele
FOSING, Robert
GUEWA, Clovis
Ivory Coast
BAMBA, Karamoko
CISSE, Isiaka
DJE, Kouamé Faustin
SANOGO, Abou
TRAORE, Souleymane
YOSSI, Adama

Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*