ULTIME NEWS
Home > Nazionali > Coppa d’Africa, 1ª giornata: Costa d’Avorio frenata dal Togo; Marocco k.o. col Congo
Coppa d’Africa, 1ª giornata: Costa d’Avorio frenata dal Togo; Marocco k.o. col Congo
Kessié-Atakora Costa d'Avorio-Togo, Coppa d'Africa 2017. AFP

Coppa d’Africa, 1ª giornata: Costa d’Avorio frenata dal Togo; Marocco k.o. col Congo

Continuano le sorprese in Coppa d’Africa: deludono al debutto i campioni uscenti della Costa d’Avorio, solo 0-0 col Togo. Marocco sconfitto dalla RD Congo.

COSTA D’AVORIO-TOGO 0-0. A Oyem gli Elefanti si fanno fermare dal piccolo Togo del 32enne Adebayor, stella veterana degli Sparvieri. Solo 0-0 per la Costa d’Avorio, favorita del girone insieme al Marocco. Per il Togo è un pari che ci sta tutto e che poteva anche tramutarsi in vittoria per via di alcuni episodi a sfavore.

Gli ivoriani iniziano bene con un tiro di Kodja respinto dal portiere togolese. Poi la nazionale di Michel Dussuyer pian piano si spegne e finisce per essere statica e il Togo fa il contraltare prendendo coraggio con ben tre occasioni: in due ci mette lo zampino Adebayor, l’altra – la più ghiotta del primo tempo – la costruisce Dossevi, stoppato al 29’ da un’uscita bassa di Gbohouo. Al 45’ rigore solare negato al Togo: netto il tocco di mano di Traoré su cross in area di Lalawelé.

Nella ripresa gli Elefanti cambiano decisamente marcia e mettono in affanno gli Sparvieri: a provarci è soprattutto Zaha con due chances. Poi entra pure Bony, ma il Togo regge bene l’urto. Solo nell’87’, con un colpo di testa di Aurier, arriva l’occasione più ghiotta ma non concretizzata della Costa d’Avorio. Comunque troppo poco per vincere la partita. Senza infamia e senza lode la prova dei due “italiani” in campo, Kessié e Gakpé.

MAROCCO-RD CONGO 0-1. Un capolavoro… alla congolese. La Repubblica Democratica del Congo stravolge il pronostico della vigilia e manda al tappeto il ben più quotato Marocco degli “Italiani” titolari Benatia ed El Kaddouri (bene entrambi a livello personale). A decidere il match la frittata del portiere marocchino El Kajoui, reo completo nell’unica occasione della serata capitata e finalizzata dai Leopardi.

I nordafricani partono fortissimo: dopo 90” Boussafa coglie la traversa; poi però si spengono facendo il gioco del piccolo Congo, del tutto inconsistente dal centrocampo in su. Ecco dunque che il primo tempo è avaro di emozioni, a parte un paio di colpi di testa.

La partita viene orientata al 55’ quando il 27enne centrocampista Kage gira lestamente un tiro ribattuto dal palo dopo un goffo intervento di El Kajoui. Al Marocco a quel punto non resta che attaccare in modo forsennato: almeno quattro le occasioni sui piedi di Boussafa e dei nuovi entrati En-Nesryi ed El-Arabi tra il 57’ e l’87’. I Leoni dell’Atlante però devono rassegnarsi a una sconfitta che inguaia tantissimo il loro percorso nel gruppo C.

Questa la classifica: RD Congo 3, Costa d’Avorio e Togo 1, Marocco 0.


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*