ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Serie A, 20ª giornata: il Milan salva la pelle a Torino, 2-2 mozzafiato in rimonta
Serie A, 20ª giornata: il Milan salva la pelle a Torino, 2-2 mozzafiato in rimonta
Torino-Milan, Serie A. LaPresse

Serie A, 20ª giornata: il Milan salva la pelle a Torino, 2-2 mozzafiato in rimonta

Monday Night di Serie A mozzafiato: a Torino i granata vanno sul doppio vantaggio, poi sprecano un rigore e subiscono la rimonta rossonera nel s.t.

Sotto di due gol in virtù delle reti di Belotti e Benassi e scampato il pericolo con rigore di Ljajic parato da Donnarumma, il Milan confeziona il 2-2 thrilling in rimonta grazie agli squilli di Bertolacci (grazie alla goal line technology) e Bacca su calcio di rigore. Monday Night spettacolare allo stadio Grande Torino. Milan in dieci nel finale per l’espulsione di Romagnoli: una brutta notizia per Montella in vista della sfida di sabato col Napoli.

Curiosità: nei due precedenti stagionali in campionato fra Torino e Milan, ben 9 le reti in totale (dopo il 3-2 milanista a San Siro) e per 9 volte marcatori con la lettera B.

A ben guardare però sono due punti persi per entrambi. Il Torino ha la schiuma alla bocca, con Mihajlovic letteralmente imbufalito che a fine partita ha mandato in frantumi il telone per le interviste post-partita. Il tecnico serbo fallisce così la vendetta contro la sua ex squadra, e fallisce nel modo più atroce: addirittura sul doppio vantaggio, tornare a casa con un punto appena…

I granata pagano la solita sindrome dei 5’ mostrata già a San Siro: primo tempo eccezionale, fatto di vivacità e freschezza; poi dopo il rigore fallito da Ljajic verso la fine del primo tempo, eclissi totale nella ripresa e black-out completato dalla rimonta rossonera.

Anche il Milan però ha di che recriminare: certo, il baratro è scongiurato grazie al duo Bertolacci-Bacca, ma nel finale i rossoneri avrebbero potuto affondare il coltello nella piaga aperta nell’orgoglio granata. Così facendo invece la Champions s’allontana. E sabato c’è il Napoli.

Milan distratto e svagato in avvio, il Toro ne approfitta il Toro squarciando il velo sul match: il Gallo Belotti in spaccata su tiro cross di Ljajic fa 1-0 (14esimo gol di una stagione finora formidabile); poi Iago Falque imbecca Benassi che sotto porta di tacco batte per la seconda volta Donnarumma. I granata però hanno il demerito di fallire il match point contro un Milan troppo compassato e molle: Gigio ipnotizza Ljajic che tira troppo centralmente il rigore provocato da Abate su Barreca.

Il tracollo scongiurato suona come una carica improvvisa nelle corde del Diavolo, che prima dell’intervallo torna in vita sfiorando a più riprese il 2-1. Ai rossoneri manca un evidente penalty per calcio di Zappacosta a Bonaventura non ravvisato da Tagliavento.

La ripresa è addirittura più bella del primo tempo. In 5’ il Milan confeziona al Torino il vestito della beffa: prima Bertolacci gira il cross di Bonaventura (gol convalidato con la goal line technology); poi Rossettini placca in maniera evidentissima Paletta, Tagliavento concede il rigore con cui Bacca fredda Hart.

Nel finale chances da ambo le parti, con il Torino che paga l’ingresso in campo di un Iturbe letteralmente disastroso e il Milan che sciupa un ottimo contropiede con Suso.


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*