ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Tour Down Under 2017, si comincia nel segno di Caleb Ewan
Tour Down Under 2017, si comincia nel segno di Caleb Ewan
Caleb Ewan (Orica-Scott). @tourdownunder

Tour Down Under 2017, si comincia nel segno di Caleb Ewan

Come un anno fa, è un successo di Caleb Ewan ad inaugurare il Santos Tour Down Under: il giovane australiano della Orica-Scott si lascia alle spalle Danny Van Poppel (Team Sky) e Sam Bennett (Bora-Hansgrohe).

È la Unley › Lyndoch la prima frazione. Sarebbero 145 km, ma ne diventano venticinque in meno grazie alla saggia decisione degli organizzatori di abbreviare le fatiche dei corridori a causa del caldo a tratti insopportabile (ben oltre i trenta gradi).

A movimentare la tappa ci pensa un solo atleta, Laurens De Vreese dell’Astana Pro Team, partito dopo appena duemila metri e ripreso dopo 99 km. A quel punto ne mancano meno di venti ed ecco che le squadre dei velocisti cercano in tutti i modi di non far scappar via nessun altro, con buona pace di Jan Bakelants (Ag2R La Mondiale) che pure prova una bella incursione, e arrivare a giocarsi tutto allo sprint. Così è.

Sono le sue strade e dimostra di conoscerle a menadito, Caleb Ewan, che in volata batte tutti e alza per primo le braccia al cielo: spetta a lui, come un anno fa, l’onore di aprire il calendario WorldTour con una vittoria. Il classe ’94 di Sidney aveva già vinto appena due giorni fa il Criterium denominato People’s Choice Classic.

Finiscono piazzati Danny Van Poppel e Sam Bennett, mentre ai piedi del podio giunge il primo piazzamento ufficiale della UAE Abu Dhabi con Marko Kump. Quinto posto per l’unico italiano in top ten, Niccolò Bonifazio (Trek-Segafredo).

Cale Ewan è ovviamente il primo leader della classifica generale, ma occhio anche al suo compagno di squadra Simon Gerrans, uno che il Down Under l’ha vinto per quattro volte, che va a raccogliere agli sprint intermedi pochi ma preziosissimi secondi perché sa che in questa corsa le piccole differenze possono risultare decisive.

Domani la seconda tappaStirling › Paracombe 148.5 km: nelle vicinanze della località d’arrivo è posto uno strappetto che potrebbe scremare parzialmente il gruppo ed escludere i velocisti più puri.

Ordine d’arrivo 1^ tappa:

1    Caleb EWAN    AUS    ORS    23    3:24:18
2    Danny VAN POPPEL    NED    SKY    24    +0
3    Sam BENNETT    IRL    BOH    27    +0
4    Marko KUMP    SLO    UAD    29    +0
5    NICCOLO’ BONIFAZIO    ITA    TBM    24    +0
6    Nikias ARNDT    GER    SUN    26    +0
7    Baptiste PLANCKAERT    BEL    KAT    29    +0
8    Edward THEUNS    BEL    TFS    26    +0
9    Miles SCOTSON    AUS    BMC    23    +0
10    Sean DE BIE    BEL    LTS    26    +0

Classifica generale:

1    Caleb EWAN    AUS    ORS    23    3:24:08
2    Danny VAN POPPEL    NED    SKY    24    +4
3    Sam BENNETT    IRL    BOH    27    +6
4    Jay MCCARTHY    AUS    BOH    25    +7
5    Nathan HAAS    AUS    DDD    28    +8
6    Simon GERRANS    AUS    ORS    37    +8
7    José GONÇALVES    POR    KAT    28    +8
8    Marko KUMP    SLO    UAD    29    +10
9    NICCOLO’ BONIFAZIO    ITA    TBM    24    +10
10    Nikias ARNDT    GER    SUN    26    +10


About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*