ULTIME NEWS
Home > Nazionali > Coppa d’Africa, 1ª giornata: Ghana di misura, Egitto frenato dal Mali
Coppa d’Africa, 1ª giornata: Ghana di misura, Egitto frenato dal Mali
Mali-Egitto, Coppa d'Africa 2017. AFP

Coppa d’Africa, 1ª giornata: Ghana di misura, Egitto frenato dal Mali

Un solo gol nell’ultima parte della 1ª giornata della Coppa d’Africa. Vince solo il Ghana, 1-0 all’Uganda; i Faraoni dell’Egitto fermati 0-0 dal Mali.

GHANA-UGANDA 1-0. Inizio vincente per le Black Stars di Gran, che fanno valere sull’Uganda il maggior tasso tecnico e fisico grazie al duo Atsu-André Ayew e ad Asamoah Gyan (ex Udinese ora in forza all’Ah-Ahli). È proprio l’attaccante a guadagnarsi alla mezz’ora la spinta di Isinde che viene premiata col calcio di rigore: con freddezza André Ayew trasforma battendo Onyango – riconosciuto ufficialmente come il miglior portiere del continente – e indirizza la gara.

L’Uganda però ha il demerito di non scomporsi e di cercare generosamente il pareggio. Le Gru di Milutin Sredojevic sfiorano il pari sul finire del primo tempo con Luwagga Kizito con un potentissimo diagonale. A inizio ripresa altre chances per Mawejje e Massa (quest’ultimo su calcio di punizione). Nel finale paratona di Onyango su Atsu.

MALI-EGITTO 0-0. Esordio dolceamaro per l’Egitto, squadra più titolata nella storia della Coppa d’Africa con 7 affermazioni. I Faraoni vedono il loro portiere Essam El-Kadary entrare per 25’ e conquistare un record: a 44 anni infatti High Dam (la Diga egiziana) diventa il giocatore più anziano a giocare la Coppa d’Africa . L’Egitto di Hector Cuper però resta a bocca quasi asciutta, anzi: al Mali di Alain Giresse lo 0-0 sta stretto per via delle tante occasioni avute.

Gli unici spunti degni di cronaca riguardano il tiro-cross di Maréga su cui si fa male il portiere egiziano Elshenawi, che lascia poi il posto alla leggenda El-Kadary. A inizio ripresa Egitto pericoloso con Mohsen. Poi le Aquile di Bamako cominciano a volare alto e sfiorano più volte il colpaccio; all’85’ bel filtrante di Bissouma per Maréga e prontissima uscita dell’eterno portiere egiziano. Termina 0-0.

Situazione nel girone D della Coppa d’Africa 2017: Ghana punti 3, Egitto e Mali 1, Uganda 0.


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*