ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Coppa Italia, Sassuolo-Cesena è un ribaltone: i romagnoli vincono 2-1, che impresa!
Coppa Italia, Sassuolo-Cesena è un ribaltone: i romagnoli vincono 2-1, che impresa!
Laribi, Cesena-Sassuolo Coppa Italia. Ansa

Coppa Italia, Sassuolo-Cesena è un ribaltone: i romagnoli vincono 2-1, che impresa!

Coppa Italia con sorpresa pomeridiana: i neroverdi avanti con Pellegrini si fanno rimontare nel finale in 3’ appena. I romagnoli di Camplone avanzano!

Impresa dunque dei bianconeri romagnoli, squadra di Serie B che vola ai quarti di Coppa Italia, dove se la vedrà con la vincente di Roma-Sampdoria in programma domani sera. Alla squadra di Eusebio Di Francesco resta il rammarico di un’altra gara, l’ennesima di questa stagione, gettata al vento dopo essere andata in vantaggio.

E sì che il Sassuolo era pure passato in vantaggio praticamente al primo pallone giocato, al 4’, con Pellegrini. I padroni di casa mettevano sotto il Cesena ma senza riuscire a concretizzare il raddoppio. Il Cesena si è aggrappato alle paratone di Michael Agazzi, super in più di un’occasione al cospetto di Iemmello.

La squadra di Camplone ha avuto il gran merito di soffrire in silenzio e stoicismo e di risalire lentamente la china. Fino all’intervallo i romagnoli non sono comunque riusciti a trovare la via della porta e anzi collezionando ben 13 offside.

Nell’ultima mezz’ora però il tecnico ospite ha azzeccato i cambi giusti soprattutto in attacco: dentro Garritano e l’ultimo arrivato Cocco, peso offensivo letteralmente aumentato e Sassuolo costretto a vacillare. In meno di 3’ il Cesena ha servito il clamoroso sorpasso: al 36’ intervento in ritardo di Antei proprio su Cocco, rigore che Ciano – sul piede di partenza? – ha trasformato in modo impeccabile.

Nemmeno 200” dopo è stato l’ex Laribi a indirizzare il match verso la Romagna, infilando di piatto dopo una bella percussione di Garritano sulla destra.

A quel punto Sassuolo tutto all’arrembaggio e all’assalto all’arma bianca per rimettere in piedi la partita, ma il Cesena ha retto con ordine iniziando nel migliore dei modi un 2017 che al Manuzzi vogliono vivere al massimo, Coppa Italia inclusa. Stessa aspirazione dei neroverdi di Di Francesco, che però devono invertire da subito la rotta dopo un k.o. in Coppa Italia che può lasciare strascichi.

 


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*