ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > CDM Scherma, fioretto azzurro sul podio a Parigi: terzo Avola
CDM Scherma, fioretto azzurro sul podio a Parigi: terzo Avola
Giorgio Avola. Foto: Bizzi/FIE

CDM Scherma, fioretto azzurro sul podio a Parigi: terzo Avola

Comincia il piede giusto il 2017 del fioretto italiano maschile: a Parigi Giorgio Avola conquista il terzo posto nella tappa di Coppa del Mondo vinta dallo statunitense Alexander Massialas.

È proprio l’atleta a stelle e strisce, plurititolato della disciplina e tra i favoriti d’obbligo, a porre fine all’avventura del fiorettista siciliano. I due si erano già incrociati nei quarti di finale delle Olimpiadi di Rio 2016 e anche allora la gara sorrise al nordamericano; stavolta il punteggio finale è di 15-11.

Prima di incappare nella superiorità dell’avversario, il portacolori delle Fiamme Gialle, numero quattro del tabellone principale, supera nei turni precedenti il francese Alexandre Ediri per 15-9, poi il danese Thomas Berg per 15-10, successivamente il connazionale Andrea Cassarà per 15-12 ed infine il giapponese Toshiya Saito per 15-11.

Oltre ogni aspettativa un altro azzurro, Francesco Trani, che dopo aver brillantemente superato tutti gli assalti di qualificazione, comincia il suo percorso ufficiale battendo il ceco Jan Krejcik per 15-4. In seguito finiscono sotto i colpi del suo fioretto lo statunitese Miles Chamley-Watson (oro iridato nel 2013) per 15-11 e l’egiziano Alaaeldin Abouelkassem (argento olimpico di Londra 2012) con lo stesso punteggio. Ci pensa ancora una volta Massialas a mettere fine alla sua corsa, imponendosi per 15-12.

E Massialas fa fuori ben tre azzurri: sotto le sue grinfie finisce anche il buon Guillaume Bianchi, giovane talento classe ’97 che batte per 15-12 il francese Pauty, poi l’altro transalpino Enzo Lefort per 15-14 e alla fine cede di una sola stoccata alla stelle americana. Agli ottavi, assieme ai già citati Cassarà e Bianchi, viene eliminato anche Alessio Foconi, sconfitto per 15-13 dal britannico Richard Kruse.

Fuori ai sedicesimi di finale altri quattro italiani in gara: Valerio Aspromonte, Edoardo Luperi, Damiano Rosatelli e soprattutto il campione olimpico Daniele Garozzo, eliminato per 15-11 dal brasiliano Poldo sul quale aveva già avuto la meglio sulle pedane di Rio. Tre, invece, gli azzurri non in grado di superare i turni di qualificazione: sono Lorenzo Nista, Francesco Ingargiola ed Alessandro Paroli.

La medaglia d’oro va al più volte menzionato Alexander Massialas, che in una finale al cardiopalma contro il russo Safin, ha la meglio in rimonta sull’avversario trafiggendolo all’ultima stoccata (15-14).

Domani la gara a squadre: a disposizione del tecnico Andrea Cipressa c’è il quartetto formato da Giorgio Avola, Daniele Garozzo, Alessio Foconi e Lorenzo Nista.

COPPA DEL MONDO – FIORETTO MASCHILE – Parigi
Finale
Massialas (Usa) – Safin (Rus) 15-14

Semifinali
Massialas (Usa) b. Avola (ITA) 15-11
Safin (Rus) b. Ha (Kor) 15-12

Quarti di finale
Massialas (Usa) b. Trani (ITA) 15-12
Avola (ITA) b. Saito (Jpn) 15-11
Safin (Rus) b. Meinhardt (Usa) 15-12
Ha (Kor) b. Kruse (Gbr) 15-11

Classifica: 1. Massialas (USA), 2. Safin (RUS), 3. Avola (ITA), 3. Ha (Kor), 5. Kruse (Gbr), 6. Meinhardt (Usa), 7. Trani (ITA), 8. Saito (Jpn).


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*