ULTIME NEWS
Home > Calcio Estero > Ligue 1, il punto dopo la 21ª: Monaco forza-4, risponde solo il Psg. Verratti, che combini?
Ligue 1, il punto dopo la 21ª: Monaco forza-4, risponde solo il Psg. Verratti, che combini?
Verratti Nantes-Psg, Ligue 1. Canal+ Sport

Ligue 1, il punto dopo la 21ª: Monaco forza-4, risponde solo il Psg. Verratti, che combini?

Il terzetto in testa alla Ligue 1 resta quello, dopo la 21ª: Monaco straripante in casa col Lorient; risposta-Psg a Nantes. Frena il Nizza. Verratti intanto è un “giallo”!

MONACO INARRESTABILE. La squadra del Principato si è confermata prima forza del campionato francese: troppo divario col Lorient per sperare in un passo falso dei monegaschi di Bruno Jardim. La gara era già indirizzata dopo mezz’ora con un eloquente 3-0. Doppia gioia per Boschilia e Germain, autori entrambi di una doppietta. La Francia è avvertita: il Monaco fa sul serio.

PSG, LA RINCORSA CONTINUA. Continua nel frattempo la rincorsa alla vetta del Paris Saint-Germain di Unai Emery, che col Nantes ringrazia monsieur Cavani per la doppietta che lo proietta sempre più in solitaria in testa alla classifica cannonieri (20) e accosta il Nizza al secondo posto, ora lontano appena una lunghezza.

COI GIALLOVERDI PER VERRATTI UN GIALLO… CURIOSO. La partita contro i gialloverdi dell’ex Inter e Lazio Sérgio Conceição, ora allenatore dei Canarini Atlantici, ha fatto il giro del mondo per un episodio curioso: lo stranissimo passaggio all’indietro di Marco Verratti, che ha rimediato un cartellino giallo tanto ridicolo quanto sacrosanto (gesto antisportivo). Il play pescarese si è inchinato faccia a terra per colpire la palla di testa e appoggiarla indietro al suo portiere Trapp. Un’immagine che ha fatto il giro del mondo, una figuraccia che forse il talento della Nazionale azzurra poteva risparmiarsi al cospetto dei francesi di Ligue 1…

SOLO IL NIZZA STECCA. E così delle tre grandi di Francia stecca solo il Nizza, frenato venerdì nell’anticipo di Corsica contro il Bastia. Agli Aquilotti rossoneri non è riuscito di sfruttare la superiorità numerica per l’espulsione del còrso Cahuzac. In svantaggio per il gol di Onianque, la squadra di Favre si è ripresa col difensore Souquet. Per una volta all’asciutto la coppia Plea-Balotelli.

IL LIONE STENDE IL MARSIGLIA. Nel big match fra i due Olympique di Francia, il Lione ha fatto male al Marsiglia: merito dell’ex col dente avvelenato Valbuena e di Alexandre Lacazette, vicecapocannoniere con 17 gol dopo la doppietta contro l’OM di Rudi Garcia, cui non è bastato Doria.


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*