ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Doping, Bolt perde l’oro della 4×100 a Pechino 2008: positivo Nesta Carter
Doping, Bolt perde l’oro della 4×100 a Pechino 2008: positivo Nesta Carter

Doping, Bolt perde l’oro della 4×100 a Pechino 2008: positivo Nesta Carter

Non più medaglia d’oro Giamaica nella staffetta 4×100 ai Giochi Olimpici di Pechino 2008: un componente del quartetto caraibico, Nesta Carter, è risultato positivo ad un controllo antidoping a posteriori e così anche Usain Bolt deve fare a meno di un alloro tanto importante.

La notizia arriva direttamente dal Cio, che notifica la positività ad uno stimolante, la metilexaneamina, del trentunenne (ventiduenne all’epoca dei fatti) Nesta Carter. La squalifica del velocista giamaicano comporta l’eliminazione dell’intera squadra composta dal già citato Usain Bolt, da Asafa Powell e Michael Frater. Bolt può quindi disporre, nel suo comunque immenso palmares, di otto e non più nove ori olimpici: di quell’edizione dell’evento a cinque cerchi gli rimangono solo le gare individuali dei 100 e 200 metri.

Proprio nella finale disputata all’interno del Bird’s Nest Stadium, il quartetto aveva fatto segnare il tempo di 37”10, nuovo record del mondo di specialità sottratto agli Stati Uniti e risalente al 1992. Il primato rimane comunque alla nazionale giamaicana, dal momento che quattro anni più tardi, a Londra 2012, Bolt, Powell, Carter e Blake fecero segnare il tempo di 36”84.

Il nuovo podio vede salire sul gradino più alto del podio la piccola nazionale di Trinidad & Tobago, staccata di quasi un secondo dai vincitori squalificati. L’argento diventa del Giappone, il bronzo del Brasile. Ma la 4×100 metri uomini non è l’unica gara che viene ridisegnata nella classifica. Positiva (all’anabolizzante Turinabol) anche la russa Tatiana Lebedeva, argento sia nel salto in lungo che nel salto triplo: alla saltatrice rimangono l’oro e il bronzo conquistati quattro anni prima ad Atene 2004.


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*