ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > GP Philadelphia alza bandiera bianca, nasce la Colorado Classic
GP Philadelphia alza bandiera bianca, nasce la Colorado Classic

GP Philadelphia alza bandiera bianca, nasce la Colorado Classic

Importanti variazioni nel calendario dell’Uci America Tour 2017: alza bandiera bianca il GP Philadelphia, ma ad agosto ecco spuntare la Colorado Classic.

Un nuovo forfait nel calendario ciclistico internazionale. Dopo Tour de San Luis, Tour of Qatar e La Méditerranéenne, solo per citarne alcune, è il turno della Philadelphia Cycling Classic, che avrebbe dovuto disputarsi il prossimo 4 giugno. Sono ancora una volta i problemi organizzativi alla base della decisione di mollare e prendersi una pausa, nell’auspicio di ritornare tra un anno più forti di prima.

Nata nel 1985 e precedentemente classificata 1.HC, la gara in linea della Pennsylvania ha già incontrato difficoltà di vario genere negli anni scorsi, quando fu declassata a 1.1. L’albo d’oro vanta tra i vincitori anche gli italiani Roberto Gaggioli, Paolo Cimini, Massimiliano Lelli e Stefano Zanini, mentre ad imporsi negli ultimi due anni sono stati gli spagnoli Carlos Barbero ed Eduard Prades, entrambi in forza alla Caja Rural-RGA.

Intanto, però, ritorna lo Usa Pro Challenge sotto nuove vesti. Si chiamerà Colorado Classic la nuova breve corsa a tappe classificata 2.HC e in programma tra il 10 e il 13 agosto. Dopo la mancata edizione 2016, ecco il gradito ritorno con quattro tappe già delineate nel modo seguente (nei giorni 10 e 11 agosto sono previste anche due frazioni che vanno a comporre l’omonima gara femminile):

10 Agosto — Tappa 1: Colorado Springs
11 Agosto — Tappa 2: Breckenridge
12 Agosto — Tappa 3: RiNo Art District Denver – RiNo Art District Denver
13 Agosto — Tappa 4: RiNo Art District Denver – RiNo Art District Denver

Il Tour of Colorado, per usare la denominazione classica con cui abbiamo imparato a conoscere questa gara, è nato nel 2011 ed ha sempre visto primeggiare corridori di casa (Levi Leipheimer, Christian Vandevelde e due volte Tejay Van Garderen) ad eccezione del 2015, quando ad aggiudicarsi la classifica generale fu l’australiano Rohan Dennis.


About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*