ULTIME NEWS
Home > Calcio Estero > Bundesliga > Bundesliga, il punto dopo la 18ª: Bayern ok, ma il Lipsia non molla. Dortmund pari, suicidio Bayer
Bundesliga, il punto dopo la 18ª: Bayern ok, ma il Lipsia non molla. Dortmund pari, suicidio Bayer
Alaba-Robben Bayern Monaco, Bundesliga. Imago

Bundesliga, il punto dopo la 18ª: Bayern ok, ma il Lipsia non molla. Dortmund pari, suicidio Bayer

Bundesliga nel segno di quelle lì: il Bayern espugna Brema per 2-1; il Lipsia risponde analogamente dando il primo dispiacere all’Hoffenheim. Rallenta il BVB.

BAYERN, A BREMA ARRIVA LA SECONDA DI FILA IN TRASFERTA. Dopo Friburgo Brema: il Bayern Monaco non si smentisce mai, batte anche il Werder a casa sua e ribadisce la voce grossa in cima al campionato tedesco.

Decisivi per i bavaresi i gol di Robben al 30’ e Alaba al 45’ (che punizione dell’austriaco: è il suo primo gol stagionale), inutile per il Werder la rete di Kruse al 53’. I bavaresi ottengono così la tredicesima vittoria di fila contro il Werder in Bundesliga: è la striscia più lunga di vittorie su una rivale nella storia del campionato tedesco.

LIPSIA, E CHI SE NO? ANCHE l’HOFFENHEIM S’ARRENDE. Regge il passo dei bavaresi il Lipsia che batte l’Hoffenheim per 2-1. È la prima sconfitta stagionale per la squadra di Nagelsmann, che era l’ultima squadra ancora imbattuta nei cinque maggiori campionati europei. Ad Amiri rispondono Werner e Sabitzer: la matricola terribile non molla di un centimetro.

IL DORTMUND RALLENTA ANCORA. Aubameyang, torna presto in forma: troppo importante per i gialloneri il contributo del gabonese, rimasto assente per la Coppa d’Africa, tornato dopo l’eliminazione della sua nazionale ma incapace di influire nell’1-1 rimediato dalla squadra di Tuchel a Magonza. A Reus ha risposto Latza nel finale: il Borussia Dortmund resta a distanze abissali dalla coppia di testa.

L’EINTRACHT È LA TERZA FORZA. Approfittando di tutti i passi falsi delle altre, l’Eintracht Francoforte si innalza dunque sul podio virtuale della Bundesliga: nel posticipo di venerdì la squadra di Niko Kovac aveva espugnato Gelsenkirchen con lo 0-1 allo Schalke.

BAYER, UNA COSA PAZZESCA! Il Bayer Leverkusen, che si trova a metà classifica, sciupa due gol di vantaggio nel derby del Reno col Moenchengladbach, che nelle precedenti dodici partite giocate aveva vinto soltanto una volta. In vantaggio con l’uno-due firmato da Tah e Chicharito, le Aspirine vanno in blackout e i Puledri fanno una rimonta capolavoro: doppietta di Leo Stindl e sigillo di Rafael mandano in visibilio i bianconeroverdi.

COLONIA VERSIONE FEDERER. Infine da incorniciare la prestazione dei Caproni: il Colonia dilaga in casa del Darmstadt con un clamoroso 6-1 e si rilancia in zona europea; spiccano in particolare la doppietta di Osako e il gol di Modeste, arrivato a quota 14 gol in Bundesliga.


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*