ULTIME NEWS
Home > Calciomercato > Milan, l’arrivo di Ocampos è ufficiale: prestito secco fino a giugno
Milan, l’arrivo di Ocampos è ufficiale: prestito secco fino a giugno
Ocampos con la maglia del Genoa. ANSA/SIMONE ARVEDA

Milan, l’arrivo di Ocampos è ufficiale: prestito secco fino a giugno

Il Milan piazza l’ultimo campo di questo mercato di riparazione: è Lucas Ocampos, che dal Genoa arriva in prestito secco fino a giugno.

È dunque arrivato il fatidico comunicato dei rossoneri, che archiviano così il loro gennaio con gli arrivi di Storari e Deulofeu e le partenze in prestito di Gabriel e Niang e da ultimo Rodrigo Ely (all’Alaves) e la cessione a titolo definitivo di Luiz Adriano allo Spartak Mosca.

“AC Milan comunica di aver acquisito dal Genoa a titolo temporaneo, fino al 30 giugno 2017, il diritto alle prestazioni sportive di Lucas Ocampos”. In serata si è chiusa anche ufficialmente, e positivamente, la trattativa che ha visto l’arrivo a Milanello dell’attaccante argentino. Con questo innesto, l’a.d. Adriano Galliani chiude la campagna di rafforzamento: nella rosa di Montella erano già stati inseriti il portiere Storari (arrivato dal Cagliari) e l’attaccante spagnolo Deulofeu, preso in prestito secco dall’Everton.

Una nuova freccia che entra dunque nella faretra a disposizione di Montella: dopo lo spagnolo canterano del Barcellona arriva dunque un giovane di sicure prospettive, che al Genoa ha segnato 3 reti in 13 partite in questa stagione. Ora per il sudamericano cresciuto nel River Plate, il cui cartellino è di proprietà dell’Olympique Marsiglia (in rossoblù era in prestito) la possibilità di misurarsi con uno dei club più blasonati al mondo.

Queste le parole rilasciate a caldo da Ocampos a Premium Sport: «Il mio idolo? È Cristiano Ronaldo. Il Milan è un grandissimo club, è davvero un sogno per me essere qua: sono orgoglioso. Non ho parlato molto con la società, perché è accaduto tutto molto velocemente. Spero di fare bene qui e di debuttare subito con un gol».


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*