ULTIME NEWS
Home > Calcio Estero > Premier, 23ª giornata: City di poker; United, che delusione con l’Hull; pari Everton
Premier, 23ª giornata: City di poker; United, che delusione con l’Hull; pari Everton
Gabriel Jesus Manchester City, Premier. AFP

Premier, 23ª giornata: City di poker; United, che delusione con l’Hull; pari Everton

Si è giocata stasera la coda della 23ª di Premier. Rotondo 0-4 del City in casa del West Ham; delude invece lo United a Old Trafford. Stoke-Everton 1-1.

WEST HAM-MANCHESTER CITY 0-4. Nove gol: tanti sono i gol che i Citizens hanno rifilato agli Hammers in appena un mese tra FA Cup e Premier League. Stasera la rediviva squadra di Guardiola si è ‘accontentata’, si fa per dire, del poker al London Stadium.

Ci mette una ventina di minuti il City per far sua la partita: al 17’ Cresswell perde un pallone banalmente, permettendo a De Bruyne e Jesus di duettare con il belga che scarica un preciso rasoterra in rete. Passano quattro minuti e Sané innesta il turbo sulla sinistra, Randolph fa quello che può sul suo centro e Silva ribadisce in rete.

A 6’ dall’intervallo c’è gloria, la prima in terra inglese, per l’ex Palmeiras Gabriel Jesus. Regalone dell’ex Sampdoria Obiang, Sané, Sterling e il brasiliano fanno quello che vogliono permettendo al City di calare il comodo tris.

Nella ripresa la squadra di Bilic continua ad aggirarsi sul campo come un ectoplasma e il City gestisce in scioltezza chiudendo anzi col poker firmato da Yaya Touré su rigore per fallo di Fonte su Sterling.

MANCHESTER UNITED-HULL CITY 0-0. Le Tigri graffiano i Red Devils e fanno il mezzo miracolo: la nuova squadra di Andrea Ranocchia sgambetta lo United a casa sua e abbandona l’ultimo posto in classifica lasciandolo al Sunderland. Per lo United di Mou sono altri due punti persi sulla strada verso l’Europa che conta.

La copertina della serata è tutta per il portiere bosniaco-svizzero Ervin Jakupovic, che alza la saracinesca in faccia a Ibrahimovic e al biondo platino Pogba e poi a Juan Mata, Rojo e ancora Pogba in pieno recupero. Nel mezzo, a 5’ dal 90esimo, il palo dell’arancione Markovic. José Mourinho come detto perde strada, e altro blasone.

STOKE-EVERTON 1-1. A Stoke-on-Trent è la serata di Peter Crouch: il 36enne ex Liverpool firma il suo 100esimo gol in Premier sbloccando il risultato al 7’ con un tocco ravvicinato. I Toffees rispondono al 39’ con la deviazione di Shawcross sulla conclusione di Coleman che buca Grant: la rete è dapprima annullata per fuorigioco di Lukaku, ma poi convalidata in quanto il belga non tocca il pallone.

 

 


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*