ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > CDM Scherma: fioretto azzurro d’oro a Danzica, sciabola d’argento a Padova
CDM Scherma: fioretto azzurro d’oro a Danzica, sciabola d’argento a Padova
Italfioretto prima a Danzica. Foto: Bizzi/Fie

CDM Scherma: fioretto azzurro d’oro a Danzica, sciabola d’argento a Padova

Si conclude con due grandi medaglie azzurre il weekend di Coppa del mondo di scherma: a Danzica le ragazze del fioretto conquistano la medaglia d’oro, mentre a Padova i ragazzi della sciabola arrivano all’argento.

A dispetto di un risultato negativo nell’individuale – per la prima volta nessuna atleta a podio dal gennaio 2015 – la nazionale italiana di fioretto femminile si riscatta alla grande nella prova a squadre, conquistando la medaglia d’oro ai danni della Francia.

Una formazione sperimentale (fuori Di Francisca ed Errigo), quella schierata dal commissario tecnico Andrea Cipressa. Ma il quartetto composto da Martina Batini, Alice Volpi, Camilla Mancini e Chiara Cini riesce ugualmente a farsi valere e batte una ad una le avversarie sulle pedane polacche.

Ad aprire la giornata è il successo sull’Austria per 45-23, cui fa seguito la netta affermazione sulla Germania per 45-18. In semifinale capitolano le ragazze degli Stati Uniti, mentre nella finale thriller va Ko la Francia, che si arrende per 45-44 con la stoccata decisiva messa a segno da Martina Batini.

La sciabola maschile è impegnata a Padova per la 60^ edizione del Trofeo Luxardo. Aldo Montano, Luigi Samele, Enrico Berrè e Luca Curatoli, i quattro del clan azzurro scelti dal commissario tecnico Giovanni Sirovich, fanno tutto bene, salvo essere piegati in finale dalla Sud Corea (già abile a piazzare due atleti sul podio dell’individuale), che si impone di misura per 45-44.

Una sfida all’ultima stoccata che sorride agli asiatici, con lo sciabolatore Oh che infilza Luca Curatoli. Peccato, dal momento che in semifinale viene piegata l’Ungheria del bicampione olimpico Aron Szilagyi, nonché del vincitore della gara individuale Andras Szatmari. Nei due turni iniziali, invece, vengono messi al tappeto la Georgia e la Germania.

Il ct italiano è comunque molto soddisfatto e sottolinea la “solidità” della squadra, nonostante il rammarico per aver perso l’oro proprio all’ultimo punto.

COPPA DEL MONDO – FIORETTO FEMMINILE – PROVA A SQUADRE – Danzica, 5 febbraio 2017
Finale
ITALIA b. Francia 45-44

Finale 3°-4° posto
Russia b. Usa 45-35

Semifinali
Francia b. Russia 45-33
ITALIA b. Usa 45-43

Quarti
Russia b. Polonia 45-35
Francia b.Corea del Sud 45-22
Usa b. Ungheria 45-39
ITALIA b. Germania 45-18

Classifica: 1. ITALIA, 2. Francia, 3. Russia, 4. Usa, 5. Corea del Sud, 6. Ungheria, 7. Polonia, 8. Germania

COPPA DEL MONDO – SCIABOLA MASCHILE – PROVA A SQUADRE – Padova
Finale
Corea del Sud b. ITALIA 45-44

Finale 3°-4° posto
Ungheria b. Iran 45-32

Semifinali
Corea del Sud b. Iran 45-34
ITALIA b. Ungheria 45-43

Quarti
Iran b. Russia 45-44
Corea del Sud b. Usa 45-22
ITALIA b. Germania 45-40
Ungheria b. Francia 45-39

Classifica: 1. Corea del Sud, 2. ITALIA, 3. Ungheria, 4. Iran, 5. Russia, 6. Francia, 7. Germania, 8. Usa.


About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*