ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Volta a Catalunya / Giro della Catalogna 2017: il percorso e la guida tv
Volta a Catalunya / Giro della Catalogna 2017: il percorso e la guida tv

Volta a Catalunya / Giro della Catalogna 2017: il percorso e la guida tv

La corsa a tappe più antica di Spagna – la terza più longeva al mondo dopo Giro e Tour – giunge alla 97^ edizione: è il Giro della Catalogna (o Volta a Catalunya, per usare la denominazione più corretta), gara WorldTour in programma dal 21 al 27 marzo. Il record di successi spetta a Mariano Canardo, primo per 7 volte tra gli anni Venti e Trenta. Dieci le vittorie azzurre, ma soltanto due negli ultimi decenni: Claudio Chiappucci nel 1994 e Michele Scarponi nel 2011. L’ultimo azzurro a salire sul podio è stato Domenico Pozzovivo nel 2015. Il campione uscente è il colombiano Nairo Quintana.

 Diretta su Eurosport dalle ore 15.30.

 Sette tappe mai scontate, come sempre accade in Spagna. La corsa si apre subito con una frazione insidiosa, la Calella-Calella, che lungo i 178.9 km prevede sei Gran Premi della Montagna, tra cui i prima categoria dell’Alt de Muntanya e Col de Formic. L’ultimo, il terza cat. del Col de Consacreu, è a poco meno di venti chilometri all’arrivo.

Cronometro a squadre a Banyoles (41.3 km) il secondo giorno (tracciato non completamente pianeggiante, dove potranno volare distacchi sostanziosi), mentre il terzo è la volta della Matarò-La Molina (118.3 km), con quattro salite, tra cui il doppio passaggio (il secondo coincide con il traguardo) a La Molina (1^ cat.), 4300 metri già affrontati più volte alla Vuelta a Espana.

Decisamente più facile la quarta tappa, Llivia-Igualada (194.3 km), con sole due ascese, ma l’ultima, il 2^ cat. Turo del Puig, a 14 km alla conclusione. Nuovo arrivo in salita il quinto giorno, da Valls a Lo Port (10 km con pendenza media del 9.6% e punte del 15%), mentre il sesto prevede i 30 km finali in discesa, prima dei quali c’è il lungo GPM di 1^ categoria dell’Alt de la Musara. L’ultima tappa si conclude con il classico circuito della capitale catalana, Barcellona: tracciato da ripetere otto volte, con altrettante scalate alla salita di terza categoria dell’Alt de Montjuic.

A seguire tutte le tappe, la planimetria generale e tutte le altimetrie.

2017-03-20 Tappa 1 – Calella › Calella 178.9 km
2017-03-21 Tappa 2 (TTT) – Banyoles › Banyoles 41.3 km
2017-03-22 Tappa 3 – Mataró › La Molina 188.3 km
2017-03-23 Tappa 4 – Llívia › Igualada 194.3 km
2017-03-24 Tappa 5 – Valls › Lo Port (Tortosa) 182 km
2017-03-25 Tappa 6 – Tortosa › Reus 189.7 km
2017-03-26 Tappa 7 – Barcelona › Barcelona 138.7 km

catalunya2017


About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*