ULTIME NEWS
Home > Calcio Estero > Liga, 22ª giornata: il Barça è sex-y, ma il Real mata l’Osasuna ed è di nuovo padrone
Liga, 22ª giornata: il Barça è sex-y, ma il Real mata l’Osasuna ed è di nuovo padrone
Suarez Alaves-Barcellona, Liga. AFP

Liga, 22ª giornata: il Barça è sex-y, ma il Real mata l’Osasuna ed è di nuovo padrone

Sei gol per la Liga, prima del rientro… Real. Il Barcellona sfonda 0-6 l’Alaves ma in serata vede il rientro delle merengues che vincono a Pamplona.

BARCELLONA, UN RULLO DA OLTRE 3 GOL A PARTITA NEL 2017. Il Barcellona conferma pure con l’Alaves i suoi numeri di tutto rispetto in questo 2017: i blaugrana di Luis Enrique stendono i baschi, loro prossimi avversari nella finale di Copa del Rey a maggio, a casa loro, all’Estadio Mendizorrotza con uno 0-6 che sminuisce i brutti episodi di violenza accaduti fuori dallo stadio prima della partita.

Il Barcellona ritrova tutto in un colpo i gol dell’MSN al completo: apre Luis Suarez (che firma una doppietta e stacca la Pulce in testa alla classifica del Pichichi spagnolo), poi Neymar, Messi e Rakitić oltre all’autogol di Alexis Ruano. Unico neo l’infortunio di Aleix Vidal che si sarebbe giocato una maglia da titolare con Sergi Roberto per il PSG.

IL REAL VA DI GIUSTEZZA E SI RIPRENDE LA TESTA. La squadra di Zidane torna a vincere, superando l’Osasuna di Sirigu e compagni con il trio Ronaldo-Isco-Lucas Vazquez. I blancos perdono Danilo per infortunio, ma in vista della sfida di Champions contro il Napoli ci sono i rientri di Modric, Marcelo, Carvajal e James Rodríguez.

Buona soprattutto la prova del rientrante colombiano che si mette in luce nel 3-1 finale. C’è da dire però che i navarrini fanalini di coda della Liga hanno dato qualche preoccupazione ai campioni d’Europa e del mondo, rendendo viscoso e poco calibrato gioco e movimenti delle merengues. Alla distanza però è venuto fuori il divario tecnico della Casa Blanca, che di prepotenza s’è ripresa la vetta della Liga (e con due partite in meno). Ora testa alla Champions: mercoledì arriva il Napoli degli ex Albiol e Callejon.

SOCIEDAD 4ª FORZA, ANCHE L’ATHLETIC IN CORSA PER L’EUROPA. In attesa degli impegni odierni di Siviglia e Atletico Madrid (rispettivamente a Las Palmas e col Celta Vigo) è la Real Sociedad la quarta forza del campionato spagnolo: gli Txapeldun di Sacristan venerdì hanno sbancato 1-2 il campo dell’Espanyol (gol di Carlos Vela e Asier Illarramendi) e hanno confermato dunque le buone intenzioni europee. Stesso discorso per l’Athletic Club: gli altri baschi, quelli di Bilbao, vincono con una preziosissima vittoria in rimonta col Depor, in vantaggio con çolak; riscossa Athletic guidata dal duo Muniain-Aduriz.

 

 


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*