ULTIME NEWS
Home > Calcio Estero > Calcio estero: Siviglia e Atletico continuano la corsa; in Francia il Nizza perde il terreno
Calcio estero: Siviglia e Atletico continuano la corsa; in Francia il Nizza perde il terreno
Griezmann Atletico, Liga. AFP

Calcio estero: Siviglia e Atletico continuano la corsa; in Francia il Nizza perde il terreno

Capitolo Liga e Ligue 1. Siviglia di misura, Atletico pazzesco in rimonta sul Celta; in Ligue 1 il Nizza si salva 2-2 col Rennes ma perde altro terreno dalla testa.

SIVIGLIA E ATLETICO OK, FRENA IL VILLARREAL. Le grandi di Spagna son tutte in forma. Parola di Siviglia e Atletico Madrid, che vincono nella domenica di Liga e rispondono a Real Madrid e Barcellona vincitrici ieri.

Il Siviglia si sbarazza, non senza fatica, del Las Palmas di Boateng per 0-1 con sigillo di Correa a una decina di minuti dal termine. L’Atletico prima verde i sorci verdi contro un Celta Vigo che più ostico non si può: al Calderon i galiziani vanno per due volte in vantaggio con Cabral e Guidetti; i colchoneros per due volte li riagguantano con Torres, che prima segna con un gran pallonetto in rovesciata e poi fallisce un rigore sull’1-1, e Ferreira Carrasco all’86’(collo pieno da fuori area), prima che Griezmann ribalti tutti all’88’ per la gioia del Cholo Simeone.

Frena invece il Villarreal, solo 1-1 al Madrigal col Malaga: vantaggio ospite di Dias; pareggio giallo di Bruno Soriano su calcio di rigore guadagnato da Nicola Sansone. Espulso invece l’altro Soriano, l’italiano ex Sampdoria Roberto, per rissa al 71’.

IL NIZZA SI SALVA IN BRETAGNA; CHE SAINT-ETIENNE! OM STESO. Nel Nizza forse s’è rotto qualcosa, e non è solo per l’assenza ingombrante di Balotelli, neppure portato in panchina da Lucien Favre nella trasferta bretone in casa del Rennes (ufficialmente per febbre, in realtà forse per la tensione fra il bad boy italiano e il tecnico svizzero). I rossoneri della Costa Azzurra si salvano solo nel secondo tempo contro il Rennes: 2-2 in rimonta dopo gli acuti di Amalfitano e Sio con le reti di Donis ed Eysseric. Il Nizza perde dunque terreno dal Monaco e dal Psg, rispettivamente a +5 e a +2.

Nelle altre partite roboante 4-0 del Saint-Etienne col fanalino di coda Lorient, coi Verts che vanno a un punto dal Lione, e soprattutto l’emozionante 3-2 con cui il Nantes stende il Marsiglia di Rudi Garcia e Patrice Evra. Canarini atlantici sul doppio vantaggio con Diego e Stepinski; sussulto marsigliesi con Gomis prima del 3-1 di Thomasson. Ancora Bafetimbi Gomis riapre il match ma il risultato non cambia più.


About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*