ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Tour of Oman 2017, Hermans primo sulla Green Mountain davanti ad Aru
Tour of Oman 2017, Hermans primo sulla Green Mountain davanti ad Aru
Ben Hermans (Bmc). Foto: Tim De Waele/TDWSport

Tour of Oman 2017, Hermans primo sulla Green Mountain davanti ad Aru

Ben Hermans (Bmc Racing Team) ipoteca il Tour of Oman 2017: il leader della classifica generale corre da padrone la quinta tappa, quella più impegnativa, conquistando la vetta della Green Mountain davanti a Fabio Aru (Astana).

Sono i 150 chilometri più attesi della corsa araba organizzata da Aso. Come già avvenuto nelle passate edizioni, anche stavolta la Green Mountain, salita di 5.7 km al 10%, deciderà il vincitore finale. E c’è un uomo che corre con grande autorevolezza sin dal primo giorno: è Ben Hermans, che dopo aver fatto sua la maglia di leader non l’ha più mollata, resistendo ai tanti attacchi che gli sono giunti.

Avviene così anche in questa occasione, in cui il primo e più immediato inseguitore del belga è l’italiano Fabio Aru, che chiude a soli tre secondi. Terzo posto per Alberto Rui Costa (UAE Abu Dhabi), grande protagonista di queste giornate con tre piazzamenti sul podio, pur senza l’acuto. Al quarto posto giunge un altro italiano, Giovanni Visconti (Bahrain-Merida), mentre il francese Romain Bardet (Ag2R La Mondiale), protagonista di una caduta nelle fasi iniziali, è decimo a 44″.

Prima dell’imbocco della salita finale, da segnalare il tentativo di fuga con Mark Christian (Aqua Blue Sport), Jonathan Clarke (UnitedHealthcare), Preben Van Hecke (Sport Vlaanderen – Baloise), Olivier Pardini (WB Veranclassic – Aqua Project) e Daniel Diaz (Delko Marseille Provence), capaci di guadagnare fino a quasi nove minuti sul gruppo, ma poi rialzatisi nell’ultima parte di gara.

Domani si chiude con la sesta tappaThe Wave Muscat – Matrah Corniche (130.5 km), probabile passerella per i velocisti.

Ordine d’arrivo 5^ tappa:
Ben Hermans (BMC)
Fabio Aru (Astana) a 3″
Alberto Rui Costa (Team UAE Abu Dhabi) a 11″
Giovanni Visconti (Bahrain – Merida) a 27″
Merhawi Kudus (Dimension Data) st
Tsgabu Grmay (Bahrain – Merida) a 34″
Lachlan Morton (Dimension Data) a 38″
Matthias Frank (Ag2r La Mondiale) a 41″
Nathan Haas (Dimension Data) a 44″
Romain Bardet (Ag2r La Mondiale) st

Classifica generale:
1 Ben Hermans (Bel) BMC Racing Team 17:59:17
2 Rui Alberto Faria Da Costa (Por) UAE Abu Dhabi 0:00:22
3 Fabio Aru (Ita) Astana Pro Team 0:00:35
4 Merhawi Kudus Ghebremedhin (Eri) Team Dimension Data 0:00:58
5 Tsgabu Gebremaryam Grmay (Eth) Bahrain – Merida 0:01:12
6 Romain Bardet (Fra) Ag2r La Mondiale 0:01:17
7 Mathias Frank (SUI) Ag2r La Mondiale 0:01:19
8 Lachlan Morton (Aus) Team Dimension Data 0:01:21
9 Giovanni Visconti (Ita) Bahrain – Merida 0:01:33
10 Nathan Haas (Aus) Team Dimension Data 0:01:38


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*