ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Tour du Haut Var 2017, prima tappa a Dumoulin
Tour du Haut Var 2017, prima tappa a Dumoulin

Tour du Haut Var 2017, prima tappa a Dumoulin

Samuel Dumoulin vince la prima delle due tappe del Tour du Haut Var 2017, breve corsa di scena sulle strade provenzali: il velocista in forza alla Ag2R La Mondiale batte sul traguardo di Saint-Paul en Forêt il connazionale Arthur Vichot (FDJ) e il belga Maxime Vantomme (WB Veranclassic).

Due sole giornate, ma continui saliscendi che rendono il percorso mai scontato. Sono 153 i km in programma in questa prima frazione, in cui si assiste a tanti tentativi di fuga. La prima azione vede protagonisti Brice Feillu (Fortuneo-Vital Concept), Jeremy LeCroq (Roubaix-Lille Metropole) e Romain Campistrous (Armée de Terre) e Flavian Dassonville (HP BTP – Auber93). Inizialmente il gruppo sembra concedere loro spazio, ma la Direct Energie replica e va a riprendere i fuggitivi.

Non si dà per vinto Brice Feillu, che riparte per dar vita a quella che è l’azione buona. Con lui stavolta ci sono Felix Pouilly (Roubaix-Lille Metropole), Pierre Gouault (HP BTP-Auber93) ed un bravissimo Marco Bernardinetti (Amore&Vita – Selle SMP). A metà gara è di nuovo la Direct Energie a dare un’accelerata e Lilian Calmejane è il primo a scattare, selezionando il plotone.  Pierre-Luc Perichon (Fortuneo-Vital Concept), Loic Chetout (Cofidis), Remi Di Gregorio (Delko Marseille-Provence KTM), Antoine Duchesne (Direct Energie) e Davide Ballerini (Androni-Sidermec), che riescono a raggiungere i battistrada.

Davanti scattano l’uno contro l’altro per cercare di beffare il prossimo, ma alla fine le squadre francesi, le pi attive, riescono a riprendere la testa della corsa e a giocarsi tutto allo sprint. Qui fa valere il suo spunto veloce il trentaseienne Samuel Dumoulin, primo davanti al campione transalpino Artur Vichot e al belga Maxime Vantomme. Quinto posto per Francesco Gavazzi (Androni-Sidermec), settimo per Damiano Caruso (Bmc Racing Team).

Domani la seconda e decisiva tappa, la Draguignan > Draguignan, di 206 km.

Ordine d’arrivo 1^ tappa:

1. Samuel Dumoulin (Ag2r – La Mondiale)
2. Arthur Vichot (FDJ)
3. Maxime Vantomme (WB Veranclassic-Aqua Protect)
4. Kevyn Ista (WB Veranclassic-Aqua Protect)
5. Francesco Gavazzi (Androni-Sidermec)
6. Romain Hardy (Fortuneo-Vital Concept)
7. Damiano Caruso (BMC Racing)
8. Julien Simon (Cofidis)
9. Bastien Duculty (Armée de Terre)
10. Lilian Calmejane (Direct Energie)

Classifica generale:

1. Samuel Dumoulin (Ag2r – La Mondiale)


About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*