ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > La Volta ao Algarve 2017 va a Roglic. Antunes primo a Malhão
La Volta ao Algarve 2017 va a Roglic. Antunes primo a Malhão

La Volta ao Algarve 2017 va a Roglic. Antunes primo a Malhão

Se la aggiudica Primoz Roglic la Volta ao Algarve 2017: lo sloveno del Team LottoNL-Jumbo regala la seconda vittoria in stagione alla sua squadra controllando con lucidità gli attacchi giunti nell’ultima tappa, che sull’Alto de Malhao vede la vittoria di Amaro Antunes (W52-Porto).

Partenza a mille dalla località di Loulé a causa del forte vento e della volontà di alcuni atleti di voler fare corsa dura. Passano diversi chilometri, quindi, prima che la fuga vada in porto. Ed è una fuga molto numerosa, quella con all’interno  Oscar Gatto (Astana), Michael Schwarzmann (Bora-Hansgrohe), Alberto Bettiol, Sep Vanmarcke (Cannondale-Drapac), Arnaud Demaré (FDJ), André Greipel (Lotto Soudal), Dries Devenyns (QuickStep Floors), Ben King (Dimension Data), José Gonçalves, Maurits Lammertink (Katusha-Alpecin), Timo Roosen (LottoNL-Jumbo), Philippe Deignan (Team Sky), John Degenkolb (Trek-Segafredo), Alexei Tsatevich (Gazprom-Rusvelo), Juan Arboleda (Manzana Postobon), Jesper Asselman, Andre Looij (Roompot-Nederlandse Loterij), Pieter Vanspeyrbouck (Wanty-Groupe Gobert), Jesus Del Pino (Efapel) e Raul Alarcon (W52-FC Porto).

I battistrada sono troppi per poter ricevere il via libera dal gruppo e così non riescono mai ad ottenere un vantaggio superiore ai tre minuti. Da dietro controllano, dunque, e vanno a riprendere l’ultimo superstite, l’olandese Maurits Lammertink, ai duemila metri alla conclusione. Dopodiché, sull’Alto de Malhao, si assiste allo scatto decisivo di Amaro Antunes, che manda in visibilio il pubblico di casa tagliando per primo il traguardo in salita.

Secondo posto per Vicente Garcia (Louletano) terzo per Tiesj Benoot (Lotto Soudal). Primoz Roglic arriva a quindici secondi e conquista la classifica generale davanti a Michal Kwiatkowski (Team Sky) e Tony Gallopin (Lotto Soudal). C’è un italiano che chiude nei dieci: è il veterano Rinaldo Nocentini (Sporting Lisbona), sesto.

Ordine d’arrivo 5^ tappa:

01 Amaro Antunes 1990 W52 – FC Porto 04:29:28
02 Vicente Garcia de Mateos 1988 Louletano – Hospital de Loule + 12
03 Youth jersey Tiesj Benoot 1994 Lotto – Soudal + 12
04 Michal Kwiatkowski 1990 Team Sky + 15
05 Leader jersey Primoz Roglic 1989 Team LottoNL – Jumbo + 15
06 Rinaldo Nocentini 1977 Sporting Clube de Portugal-Tavira + 15
07 Jaime Roson García 1993 Caja Rural – Seguros RGA + 15
08 Luis León Sánchez 1983 Astana Pro Team + 15
09 Tony Gallopin 1988 Lotto – Soudal + 15
10 David de la Fuente 1981 Louletano – Hospital de Loule + 15


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*