ULTIME NEWS
Home > Coppe Europee > Champions League > Champions, ottavi: Leverkusen-Atletico e City-Monaco, la presentazione
Champions, ottavi: Leverkusen-Atletico e City-Monaco, la presentazione
Saul Niguez Atletico-Bayern aprile 2016, Champions. Foto Twitter

Champions, ottavi: Leverkusen-Atletico e City-Monaco, la presentazione

Terza serata Champions dedicata agli ottavi: stasera in campo Bayer Leverkusen-Atletico e Manchester City-Monaco. La presentazione.

BAYER LEVERKUSEN-ATLETICO MADRID. Sfida che ha un gusto di amarcord almeno recente, visto che Aspirine e Colchoneros si sono affrontati praticamente un paio di anni fa, nella Champions edizione 2014/2015. 1-0 Bayer in Germania con Calhanoglu; 1-0 Atletico in Spagna con Mario Suarez prima della vittoria ai rigori.

La squadra di Roger Schmidt è reduce dal successo per 1-3 in casa dell’Augsburg, che ha fatto il paio col 3-0 all’Eintracht Francoforte: Chicharito Hernandez sta dando segnali di forma pregiata e i talentuosi Brandt, Henrichs e Havertz sono lì pronti a dargli una mano. Non ci sarà invece Hakan Calhanoglu, squalificato fino a fine stagione dall’UEFA per un accordo non rispettato col Trabzonspor nel 2011.

Simeone andrà in Germania portando con sé il proverbiale “autobus madrileno” da piazzare davanti a Oblak: con solo due gol subiti in sei partite infatti quella dell’Atletico è stata la miglior difesa del torneo nella fase a gruppi, insieme alla Juventus e al Copenaghen (che tuttavia è stato eliminato).

I colchoneros sono reduci dal pazzo 4-1 di Gijon firmato da un incontenibile Gameiro, capace di siglare una clamorosa tripletta in cinque minuti appena. Fra l’ex Siviglia e Fernando Torres: questo è il grande dubbio del Cholo, che conterrà ovviamente sul valore assoluto dei suoi Saul Niguez, Ferreira Carrasco e Griezmann.

PROBABILI FORMAZIONI

BAYER LEVERKUSEN (4-4-2). Leno; Wendell, Jedvaj, Toprak, Henrichs; Bender, Baumgartlinger, Brandt, Havertz; Kiessling, Chicharito. All.: Schmidt

ATLETICO MADRID (4-4-2). Moya; Filipe Luis, Gimenez, Savic, Vrsaljko; Gabi, Saul Niguez, Koke, Carrasco; Gameiro, Griezmann. All.: Simeone

 

MANCHESTER CITY-MONACO. Sfida di più sicuro spettacolo quella dell’Etihad fra l’arsenale stellare del Manchester City di Pep Guardiola e il Monaco di Bruno Jardim, la squadra col migliore attacco delle 5 principali leghe nazionali d’Europa.

Nonostante il sicuro valore della loro rosa, gli Sky Blues stanno vivendo una stagione molto altalenante, dimostrato anche dal deludente 0-0 rimediato sabato scorso negli ottavi di FA Cup sul campo dell’Huddersfield (terza in classifica nel The Championship). Guardiola poi deve fare i conti con i forfait di Gundogan, Kolarov, Gabriel Jesus e Clichy.

La squadra del Principato ha invece dominato il gruppo E di Champions, mettendosi dietro squadre del calibro di Bayer Leverkusen, CSKA e soprattutto Tottenham (poi retrocesso in Europa League), e sta dominando la Ligue 1 visto che è davanti a PSG e Nizza, anche se viene dal deludente 1-1 in casa del Bastia penultimo in classifica.

Jardim conta alcuni indisponibili: sicuri assenti Jemerson squalificato e Bakayoko infortunato. Sono out anche Boschilia e Carrillo.

PROBABILI FORMAZIONI

MANCHESTER CITY (4-3-3): Bravo; Zabaleta, Otamendi, Stones, Sagna; Fernandinho, Yaya Touré, David Silva; Sterling, Aguero, De Bruyne. All. Guardiola

MONACO (4-4-2): Subasic; Touré, Glik, Sidibé, Mendy; Bernardo Silva, Joao Moutinho, Dirar, Lemar; Germain, Falcao. All. Jardim

 


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*