ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > UAE Team Emirates, arriva un grande sponsor per il team di Beppe Saronni
UAE Team Emirates, arriva un grande sponsor per il team di Beppe Saronni

UAE Team Emirates, arriva un grande sponsor per il team di Beppe Saronni

La UAE Abu Dhabi diventa UAE Team Emirates: il team WorldTour diretto da Giuseppe Saronni festeggia l’ingresso nel mondo del ciclismo della compagnia di bandiera araba, già sponsor di blasonate società sportive.

Fondata nel 1985 a Dubai, Fly Emirates consta di una flotta di 235 elementi e può vantare un fatturato superiore ai 25 miliardi di dollari. Attualmente è lo sponsor ufficiale di tre squadre di calcio, e non certo di tre qualunque: stiamo parlando del Real Madrid e del Milan, le più titolate squadre del pianeta, e del Paris Saint Germain, la nuova realtà del calcio europeo.

Ora l’ingresso nel mondo del ciclismo in supporto di una formazione con tre decenni di storia (stiamo parlando della vecchia Lampre) e con una rosa in grado di essere competitiva nelle maggiori prove del calendario internazionale. L’annuncio dell’accordo raggiunto arriva da Beppe Saronni, responsabile tecnico del team, e dal Presidente Matar Suhail Al Yabhouni Al Dhaheri.

E tutto ciò non giunge in un giorno qualunque, bensì alla vigilia della grande corsa di casa, l’Abu Dhabi Tour 2017, appartenente al circuito WorldTour e in grado di poter contare su un cast stellare. È così completata l’opera di trasformazione della squadra di matrice italiana, opera che sarà supportata, oltretutto, dall’ingresso di due altri partner commerciali come DS Securities e di International Golden Group.

L’organico si avvale di ventisei corridori, quattordici dei quali italiani. In questo inizio di stagione la UAE ha già ottenuto due successi: Alberto Rui Costa si è imposto in una frazione della Vuelta a San Juan in Argentina, mentre Diego Ulissi ha trionfato nella prima corsa del calendario italiano e della Ciclismo Cup, vale a dire il GP Costa degli Etruschi di Donoratico.


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*