ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Tour de Langkawi 2017, McCabe beffa Pozzato
Tour de Langkawi 2017, McCabe beffa Pozzato

Tour de Langkawi 2017, McCabe beffa Pozzato

Sfiora la vittoria Filippo Pozzato nella seconda tappa del Tour de Langkawi 2017, ma l’esperto corridore della Wilier Triestina-Selle Italia viene superato da Travis McCabe (UnitedHealthcare) e deve accontentarsi del secondo posto. Nuovo leader della generale è Ryan Gibbons (Dimension Data).

È la frazione più lunga dell’intera corsa malese, con i 208 km che conducono da Jerteh a Gerik. Da affrontare, lungo il tracciato che per un tratto costeggia il confine thailandese, tre sprint intermedi e due Gran Premi della Montagna. Appena dopo lo start, subito una caduta di Filippo Pozzato, che riparte senza conseguenza.

Ad andare in avanscoperta pochi chilometri dopo sono Alzate (UnitedHealthcare), Rota (Bardiani-Csf), Cecchin (Wilier-Selle Italia), Suaza (Manzana Postobon), Pacioni (Androni-Sidermec), Ito (Nippo-Vini Fantini), Hucker (Isowhey), Voropayev (Vino Astana), Harada (Aisan), Park (KSPO), Berry and Martin (7 Eleven), Ameer (Malaysia) e Thurakit Boonratanathanakorn (Thailandia).

Arrivano ad un vantaggio massimo di tre minuti, ma vengono ripresi dopo 85 km dal gruppo che procede ad alta velocità. Parte così il secondo tentativo di fuga, composto da Dougall, Niyonshuti e O’Connor (Dimension Data), McCabe (UnitedHelathcare), Maronese e Rota (Bardiani-Csf), Masnada (Androni-Sidermec), Berlato (Nippo-Fantini), Harper e Roe più Vlassenko (Vino Astana), Yeung (Infinite), Seo (KSPO), Loh (Thailandia), Cahyadi (Tsk), Chen (Giant), Ameen, Ameer e Lakasek (Malaysia).

E mentre il leader della generale Scott Sunderland (IsoWhey) perde contatto sulle brevi ascese, davanti si assiste ad un nuovo ricompattamento ai meno quindici chilometri. In realtà il plotone principale è fortemente frazionato e a giocarsi la volata sono una cinquantina di unità. Prova ad anticipare tutti Filippo Pozzato, ma il vicentino viene sorpassato proprio nei metri finali da Travis McCabe, che va a cogliere il successo.

Il terzo posto di Ryan Gibbons vale al sudafricano il nuovo primato in classifica generale davanti agli stessi McCabe e Pozzato, mentre al quarto posto troviamo un altro uomo Wilier, Alberto Cecchin. Settimo in graduatoria Enrico Barbin (Bardiani-Csf), nono Riccardo Stacchiotti (Nippo-Vini Fantini).

Ordine d’arrivo 2^tappa:

1. Travis McCabe in 5h04’41’’
2. Filippo Pozzato s.t.
3. Ryan Gibbons
4. Alberto Cecchin
5. Yevgeniy Gidich
6. Marco Maronese
7. Riccardo Stacchiotti
8. Rafael Andriato
9. Cameron Bayly
10. Mohd Shahrul Mat Amin

Classifica generale:
1. Ryan Gibbons
2. Travis McCabe a 3’’
3. Filippo Pozzato a 11’’
4. Alberto Cecchin s.t.
5. Yevgeniy Gidich a 13’’
6. Enrico Barbin a 16’’
7. Rafael Andriato a 17’’
8. Riccardo Stacchiotti s.t.
9. Chris Harper
10. Hideto Nakane


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*