ULTIME NEWS
Home > Calcio Estero > Ligue 1, 27ª giornata: Nizza e Monaco vincono ancora, ma il Psg è di nuovo mostruoso!
Ligue 1, 27ª giornata: Nizza e Monaco vincono ancora, ma il Psg è di nuovo mostruoso!
Marquinhos-Cavani, Ligue 1. AFP

Ligue 1, 27ª giornata: Nizza e Monaco vincono ancora, ma il Psg è di nuovo mostruoso!

Tanti gol in vetta alla Ligue 1: rimonta orgogliosa del Nizza col Montpellier; riscossa 1-2 a Guingamp. Goleada esagerata del Psg, 5-1 a Marsiglia!

UN CLASSICO SENZA STORIA: IL PSG UMILIA L’OM. Il match più atteso di Francia è senza storia: il Paris è troppo più forte dell’OM di Rudi Garcia e rulla i marsigliesi nel grande classico della Ligue 1.

Segnano praticamente tutti: Marquinhos, Cavani, Lucas Moura, Draxler e Matuidi. Di Fanni il gol della bandiera marsigliese. La macchina perfetta di Unai Emery ha deciso di mettersi in moto anche sul piano del gioco e della freschezza muscolare: le grandi d’Europa sono avvertite.

NIZZA, ALTRO CHE BALO: IL NUOVO EROE È LE BIHAN. Un eroe a sorpresa. Il Nizza, privo dello squalificato Mario Balotelli, trova nel redivivo Mickael Le Bihan l’uomo decisivo per superare 2-1 in rimonta il Montpellier. I rossoneri erano tornati per una notte in testa alla Ligue 1, prima dell’analogo risultato del Monaco a Guingamp, ma dimostrano di essere ancora vivi e vegeti sulla strada verso il titolo di Francia.

La squadra di Lucien Favre si sbarazza così del caso-Balotelli, ormai messo agli angoli del progetto nizzardo, e si mette definitivamente alle spalle un gennaio difficile. Il mese di febbraio ha portato in dotazione agli Aquilotti rossoneri 10 punti nelle ultime quattro partite.

IL MONACO DIMENTICA MANCHESTER. Bisognava ripartire, dopo i grandi rimpianti della notte dell’Etihad. Missione compiuta allora per i monegaschi di Bruno Jardim, che sbancano 2-1 il sempre insidioso campo del Guingamp con il colpo di Glik e il rigore di Fabinho. Inutile per i bretoni il gol al 90’ di Didot.

La squadra del Principato resta dunque in testa alla Ligue 1 con 62 punti, +3 sul Nizza vittorioso venerdì e sul Psg grandissimo stasera col Marsiglia.

LIONE, L’ALTRA MANITA DI FRANCIA. C’è un’altra manita di giornata in Ligue 1: quella del Lione al Metz. L’Olympique di Genesio c’ha preso gusto: dopo il 4-2 di domenica scorsa col Digione e soprattutto il 7-1 all’AZ in Europa League, la prossima avversaria europea della Roma si rimette in mostra assaltando 5-0 il fortino del Metz.

Doppietta di Memphis Depay, aut. di Balliu, ennesimo gol di Lacazette e sigillo di Valbuena. Dopo la sconfitta nel derby col Saint-Etienne il Lione ha segnato 26 gol in 6 partite: giallorossi avvertiti.


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*