ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Coppa Italia, semifinali: Juventus-Napoli probabili formazioni
Coppa Italia, semifinali: Juventus-Napoli probabili formazioni
Bonucci Juventus-Napoli, Serie A. LaPresse

Coppa Italia, semifinali: Juventus-Napoli probabili formazioni

Ancora loro, ancora allo Stadium: la sfida fra bianconeri-azzurri stavolta vale l’andata della semifinale di Coppa Italia. Juventus-Napoli probabili formazioni.

I bianconeri arrivano alla partita forti dell’ottava vittoria consecutiva post-Firenze (6 in campionato più i successi contro il Milan in Coppa Italia e Porto in Champions) e tengono la barra dritta verso quella che potrebbe essere la terza finale consecutiva della Coppa nazionale.

Umore del tutto diverso in casa-Napoli, con la squadra di Sarri reduce dalla bruciante sconfitta al San Paolo contro i ragazzini terribili dell’Atalanta. Una sconfitta che ha costretto Hamsik e compagni a leccarsi immediatamente le ferite prima dell’ennesima sfida ai rivali di sempre, con un dato che sconcerta: il Napoli a Torino non vince addirittura dal 2003, e sarebbe il caso di aggiornare la statistica. Magari per iniziare col botto il trittico terribile Juventus-Roma-Real Madrid che opporrà i campani alle tre formazioni migliori di ogni competizione.

Allegri non dovrebbe rinunciare al 4-2-3-1 a trazione iperoffensiva ammirato nelle ultime edizioni della Juve in questa stagione, anche se ‘vittime’ del turnover saranno Buffon, per la seconda di fila in panchina e sostituito da Neto, e Bonucci che rifiaterà a vantaggio del rientrante Barzagli. Per il resto, ripristino di Asamoah e Lichtsteiner sulle fasce e con il difensore toscano al fianco di Chiellini; a centrocampo riecco Pjanic con Khedira.

E poi i ‘soliti’ Mandzukic, Dybala e Cuadrado dietro al grandissimo ex Higuain. Il Pipita punta forte l’obiettivo secondo gol consecutivo da ex al suo ‘vecchio’ Napoli. Menzione d’obbligo poi per l’altro argentino del reparto: la Joya rientra titolare dopo il riposo con l’Empoli e con il rinnovo di contratto praticamente in tasca.

Sarà maggiore invece il turnover applicato da Sarri: certo, la Coppa Italia resta un obiettivo importante da perseguire, ma il discorso-qualificazione è spalmato su 180’ mentre le imminenti sfide alla Roma e al Real Madrid sono gare senza più appello. Per questo motivo, unito anche alla stanchezza fisiologica di alcuni uomini chiave, il tecnico toscano dovrebbe far rifiatare almeno capitan Hamsik e Dries Mertens, oltre a Hysaj, apparso decisamente appannato nelle ultime uscite.

Spazio dunque al classico 4-3-3: Reina in porta, Maggio, Albiol, Koulibaly, Ghoulam. A centrocampo ecco la linea verde con Zielinski, Diawara e Rog, tridente d’attacco con Insigne, Pavoletti oppure Milik e Callejon. In vantaggio sembra il polacco, ma non è da escludere l’impiego dell’ex Genoa. Lo stesso Giaccherini scalpita per prendere il posto di un Callejon che ultimamente si è andato spegnendo.

PROBABILI FORMAZIONI

JUVENTUS (4-2-3-1): Neto; Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, Asamoah; Khedira, Pjanic; Cuadrado, Dybala, Mandzukic, Higuain. All. Allegri

NAPOLI (4-3-3): Reina; Maggio, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Zielinski, Jorginho, Hamsik; Callejon, Milik, Mertens. All. Sarri


About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*