ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Yohann Gene vince la Tropicale Amissa Bongo 2017
Yohann Gene vince la Tropicale Amissa Bongo 2017

Yohann Gene vince la Tropicale Amissa Bongo 2017

Dopo il successo del 2013, Yohann Gene è ancora trionfante in Gabon: va di nuovo al francese della Direct Energie La Tropicale Amissa Bongo 2017. A completare il podio sono l’eritreo Tesfom Okubamariam (Interpro Cycling Academy) e il francese Nikodemus Holler (Bike Aid).

Ripercorriamo la corsa sin dal principio. Prima tappa allo spagnolo Mikel Aristi in forza alla Delko Marseille Provence KTM: ad Akieni, l’atleta basco precede il francese Hurel e il bielorusso Bazhkou e va ad indossare la prima maglia di leader. Vittoria francese nella seconda frazione: ad imporsi a Franceville è Tony Hurel (Direct Energie), che si lascia dietro il vincitore della tappa inaugurale ed il bielorusso Bazkhou.

Stanislau Bazhkou ce la fa nella giornata successiva, la terza: il venticinquenne corridore della Minsk Cycling Club si impone a Koulamoutou davanti all’algerino Abderrahmane Mansouri ed Eduard Vorganov. Con la vittoria e gli abbuoni, Bazhkou strappa la maglia di leader ad Aristi, riposandosi poi il quarto giorno, quando la tappa viene annullata per problemi relativi al trasferimento in aereo dei corridori a Lambaréné.

Proprio da questa cittadina si riprende per la quinta tappa, che si rivela decisiva per la classifica generale: Yohann Gene vince precedendo Mounir Makhchoun e Meron Teshome Hagos e si prende la maglia di leader che manterrà fino alla fine. Il transalpino, infatti, controlla agevolmente sia il penultimo giorno, quando ad alzare le braccia è l’ucraino Alexandr Golovash, che l’ultimo, quando festeggia l’eritreo Meron Abraham Behrane. Yohann Gene primo, Tesfom Okubamariam secondo e Nikodemus Holler terzo: questo il podio finale della Tropicale Amissa Bongo 2017.

Nota di colore: gli atleti della nazionale del Gabon sono stati squalificati a vita dalla loro federazione nazionale dopo la rinuncia a partire nell’ultima tappa a causa della scarsità di risorse e di premi forniti a ciascuno di loro.

Classifica generale finale:

1 GENE Yohann Direct Energie 19:41:21
2 OKUBAMARIAM Tesfom Interpro Cycling Academy 0:16
3 HOLLER Nikodemus Bike Aid ,,
4 MRAOUNI Salah Eddine Morocco ,,
5 SAHBAOUI Soufiane Morocco 0:17
6 UWIZEYIMANA Bonaventure Rwanda ,,
7 TESHOME Meron Bike Aid 0:22
8 HABTOM Awet Eritrea 0:30
9 CISSE Isiaka Ivory Coast 0:33
10 PICHOT Alexandre Direct Energie 0:49


About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*