ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Parigi-Nizza 2017, strepitoso Sonny Colbrelli
Parigi-Nizza 2017, strepitoso Sonny Colbrelli

Parigi-Nizza 2017, strepitoso Sonny Colbrelli

Uno straordinario Sonny Colbrelli vince la seconda tappa della Parigi-Nizza 2017: una volata lunghissima per il portacolori della Bahrain-Merida, che sul traguardo di Amilly riesce a tenersi dietro John Degenkolb (Trek-Segafredo) ed Arnaud Démare (FDJ).

Una gioia incontenibile per lo sprinter italiano, che dopo aver deciso di effettuare il salto nel WorldTour, dopo anni di egregia militanza in Bardiani-Csf, non impiega troppo per farsi trovare pronto in un appuntamento di prim’ordine. E così eccolo in Francia, davanti ad un parterre di velocisti di altissimi livello: in una volata caratterizzata da una pioggia battente, il ciclista bresciano è attento, si posiziona perfettamente ai mille metri finali e quando parte, anticipando tutti, non si fa più riprendere.

Una vittoria meritatissima, ma in parte inaspettata: è emblematica, difatti, l’immagine del corridore che a terra è in lacrime dall’emozione, consapevole di ciò che è riuscito a fare. Una vittoria che dà una grande fiducia in vista di una stagione che può preannunciarsi importante.

La frazione, partita da Rochefort-en-Yvelines e successiva a quella inaugurale in cui è successo di tutto – dall’inedita vittoria di Démare ai  secondi persi da Contador, fino all’espulsione di Bardet – si rivela ancora una volta molto dura a causa delle intemperie climatiche. Si arriva in volata, certo, ma non prima che il gruppo si spezzi e si riformi più volte nel corso dei 192.5 km in programma.

Alla fine, però, a festeggiare è un azzurro, è Sonny Colbrelli. Dietro i già citati piazzati Degenkolb e Démare, giungono l’olandese Dylan Groenewegen (Team LottoNL-Jumbo) e Christophe Laporte (Cofidis) a chiudere la top cinque. Solo ottavo Andre Greipel (Lotto Soudal), solo nono Alexander Kristoff (Katusha-Alpecin).

La classifica generale vede sempre al comando Arnaud Démare con sei secondi di vantaggio su Julian Alaphilippe e 17″ su Philippe Gilbert, entrambi in forza alla Quick Step Floors. Domani la terza tappa, Chablis – Chalon sur Saone (190 km).

Ordine d’arrivo 2^ tappa:

1. ITA COLBRELLI Sonny 35 BAHRAIN – MERIDA 04h 20′ 59”
2. GER DEGENKOLB John 12 TREK – SEGAFREDO 04h 20′ 59” + 00′ 00”
3. FRA DEMARE Arnaud 111 FDJ 04h 20′ 59” + 00′ 00”
4. NED GROENEWEGEN Dylan 93 TEAM LOTTO NL – JUMBO 04h 20′ 59” + 00′ 00”
5. FRA LAPORTE Christophe 144 COFIDIS, SOLUTIONS CREDITS 04h 20′ 59” + 00′ 00”
6. DEN BRESCHEL Matti 132 ASTANA PRO TEAM 04h 20′ 59” + 00′ 00”
7. BEL NAESEN Oliver 77 AG2R LA MONDIALE 04h 20′ 59” + 00′ 00”
8. GER GREIPEL André 54 LOTTO SOUDAL 04h 20′ 59” + 00′ 00”
9. NOR KRISTOFF Alexander 24 TEAM KATUSHA ALPECIN 04h 20′ 59” + 00′ 00”
10. LTU SISKEVICIUS Evaldas 217 DELKO MARSEILLE PROVENCE KTM 04h 20′ 59” + 00′ 00”

Classifica generale:

1. FRA DEMARE Arnaud 111 FDJ 07h 43′ 28”
2. FRA ALAPHILIPPE Julian 62 QUICK – STEP FLOORS 07h 43′ 34” + 00′ 06”
3. BEL GILBERT Philippe 65 QUICK – STEP FLOORS 07h 43′ 45” + 00′ 17”
4. NOR KRISTOFF Alexander 24 TEAM KATUSHA ALPECIN 07h 43′ 47” + 00′ 19”
5. FRA GALLOPIN Tony 51 LOTTO SOUDAL 07h 43′ 47” + 00′ 19”
6. FRA HARDY Romain 204 FORTUNEO – VITAL CONCEPT 07h 43′ 49” + 00′ 21”
7. IRL MARTIN Daniel 61 QUICK – STEP FLOORS 07h 43′ 51” + 00′ 23”
8. COL HENAO MONTOYA Sergio 101 TEAM SKY 07h 43′ 51” + 00′ 23”
9. FRA MOLARD Rudy 117 FDJ 07h 43′ 51” + 00′ 23”
10. SLO KOREN Kristijan 125 CANNONDALE DRAPAC TEAM 07h 43′ 59” + 00′ 31”


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*